Campagna Natale 2009 di EVANA e AgireOra: Amicizia verso tutti gli animali

Notizia inserita il 11/12/2009

Sono sempre di pi¨ le persone sensibili che si pongono dubbi su una "festa dell'amore" che anno dopo anno semina distruzione nel regno animale. Come possono esserci "pace e generositÓ natalizie" quando milioni di animali senzienti vengono sacrificati sull'altare delle discutibili abbuffate delle feste?

Anche se i vegetariani non prendono parte a questa annuale frenesia del massacro, c'Ŕ ancora qualcosa che ciascuno di noi pu˛ fare per aiutare i singoli animali: adottarli e accoglierli nella propria casa, o adottarli a distanza per aiutare chi li salva a prendersi cura di loro. Questo Ŕ importante per sostenere i volontari che ogni giorno si prendono cura degli animali abbandonati.

Per favore, dai un'occhiata alla storia di Teo per capire come puoi essere di aiuto. Dopotutto, nessun atto di gentilezza, non importa quanto piccolo, Ŕ mai sprecato, e anche un piccolo aiuto pu˛ fare una reale differenza per tutti gli animali bisognosi.

Per tutti gli animali umani e non umani: un buon Natale vegetariano!

La storia di Teo

Spesso come gruppo di volontari ci troviamo a fronteggiare richieste di mamme o papÓ irresponsabili che prima acquistano il coniglietto come giocattolo per il proprio bimbo, poi non appena si rendono conto dell'impegno, subito se ne vogliono sbarazzare... Tuttavia il capriccio non Ŕ solo dei pi¨ piccoli, ma a volte anche dei pi¨ grandi.

E questo Ŕ il caso di Teo. Uno splendido coniglietto "testa di leone" acquistato solo quest'estate e ben presto diventato un "intralcio" agli studi. La ragazza che lo ha acquistato non Ŕ una bambina, ma una ventenne che studia all'universitÓ e vive anche giÓ da sola. Ma evidentemente alla maturitÓ della carta d'identitÓ e della vita da studentessa non corrisponde la responsabilitÓ nei confronti degli animali.

Per cui il povero Teo che fino a pochi giorni prima era il reuccio di casa, abituato a scorazzare libero e a ricevere tante coccole, tutto ad un tratto si ritrova essere un "peso" e perfino un "fastido" per gli studi di questa ragazza. Fortunatamente Alberto, che ormai abbiamo soprannominato "Bunny Detector" intercetta letteralmente il povero Teo che stava per essere restituito senza tanti scrupoli al negozio dov'era stato acquistato, facendogli fare chissÓ quale fine... e lo porta in salvo da noi.

Ora Teo aspetta solo che qualche persona responsabile e cosciente dell'impegno che qualsiasi animale comporta, anche un coniglietto, decida di scegliere i suoi bei occhioni blu intenso come l'oceano d'amore che Teo saprÓ dare!

Come aiutare Teo e gli altri animali come lui

"La voce dei conigli" Ŕ un gruppo di volontari operante principalmente in Veneto e in generale in nord Italia. Il nostro scopo Ŕ quello di recuperare e curare conigli abbandonati o maltrattati trovando loro una adeguata sistemazione.

Cerchiamo inoltre di fare corretta informazione sia attraverso Internet dal sito http://www.lavocedeiconigli.it/ sia tramite banchetti informativi distribuendo libretti, opuscoli e dvd.

Puoi aiutare gli animali che salviamo:

  • Adottandoli, in modo che entrino a far parte della tua famiglia - visita la pagina delle adozioni.

  • Se non hai la possibilitÓ di tenere un coniglio in casa o in giardino, puoi adottarne uno a distanza, il tuo contributo servirÓ a curare i conigli ospiti presso i nostri volontari. Vai alla pagina delle adozioni a distanza

Fonte:
EVANA, EVANA: Un buon Natale vegetariano!, 6 dicembre 2009
http://www.evana.org/index.php?id=50942&lang=it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Natura e animali'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!