Celebrita' inglesi alla marcia virtuale contro la vivisezione

Notizia inserita il 18/07/2009

Ricky Gervais, Joanna Lumley e altri personaggi del mondo dello spettacolo si uniscono da oggi alla manifestazione contro la vivisezione in Europa.

Il commediografo Ricky Gervais, l'attrice Joanna Lumley e le rock star Brian May e Chrissie Hynde si uniscono da oggi alle decine di migliaia di persone da tutta Europa che stanno partecipando alla marcia virtuale verso Bruxelles: al Parlamento Europeo è infatti in corso di discussione la nuova legge sulla vivisezione, che sostituirà l'attuale vecchia di 20 anni, e in tanti occorre farsi sentire per chiedere una normativa che sia davvero in grado di bloccare gli esperimenti sugli animali, in modo da "rendere la sperimentazione animale storia passata". Così si chiama infatti la manifestazione, lanciata pochi mesi fa: "Rendiamo la Sperimentazione Animale Storia Passata".

I personaggi virtuali che vedete nel disegno rappresentano i quattro personaggi del mondo dello spettacolo che da oggi si uniscono alla marcia. Chi non l'ha ancora fatto si può unire a loro per testimoniare presso il Parlamento Europeo il proprio NO alla vivisezione: sarà il nostro "personaggio virtuale" a rappresentarci nella marcia simbolica verso il Parlamento, ma sarà col nostro nome e cognome reali che diremo a chi ci rappresenta in Europa che NON vogliamo che la vivisezione continui ad essere effettuata senza regole come oggi, e che vogliamo che il futuro dell'Europa sia senza vivisezione e che gli esperimenti siano tutti senza animali. Solo così saranno davvero scientifici, oltre che etici.

Oltre 12 milioni di animali vengono usati ogni anno in Europa: conigli, criceti, scimmie, roditori, cani e gatti. Molti esperimenti causano sofferenza fisica e tutti causano sofferenza psicologica agli animali. Andando sul sito www.MakeAnimalTestingHistory.org, puoi unirti alla marcia virtuale per testimoniare la tua volontà di fermare tutto questo.

Ricky Gervais, attore, autore e regista inglese, dichiara: "Quando mi hanno chiesto se volevo sostenere la campagna Rendiamo la Sperimentazione Animale Storia Passata ho detto subito di sì, perché questa è una causa in cui mi sento molto coinvolto. Quando mi hanno detto che avrei dovuto partecipare a una marcia, però, ho detto 'scordatevelo!'. Ma quando mi hanno spiegato che era una marcia virtuale e tutto quello che dovevo fare era mostrare il mio sostegno e dare la mia testimonianza, ho subito accettato. Parlando seriamente: è davvero necessario che i politici europei diano il proprio voto per una scienza più umana. Con tutti i metodi senza animali disponibili già ora e ancora di più nel futuro, non abbiano davvero bisogno di fare del male agli animali per il progresso della medicina."

Joanna Lumley, attrice e modella, afferma: "Unitevi a me, facciamo vedere quanto è importante per noi difendere i nostri fratelli animali, e quanto vogliamo che tutta la sperimentazione animale diventi solo un brutto ricordo del passato. Di' a tutti quelli che conosci com'è facile partecipare alla manifestazione on-line, e come direbbe Nancy Sinatra 'Iniziare a camminare'!!!".

Brian May, chitarrista dei Queen, dice: "Gli esseri umani non hanno il diritto di abusare degli animali, per nessun motivo. Perché mai crediamo di essere così importanti? Se vogliamo definirci civilizzati, dobbiamo cambiare comportamento. Nessun animale dovrebbe mai essere sottoposto a umiliazioni e maltrattamenti, e ancora meno a una morte dolorosa, nel nome della scienza. Rendiamo storia passata questo comportamento disprezzabile."

Chrissie Hynde, chitarrista del gruppo rock The Pretenders, dichiara: "La sperimentazione animale non ha semplicemente senso nel 21esimo secolo. Causa sofferenza a milioni di animali, e non può certo essere definita scienza all'avanguardia. Migliaia di persone stanno ciber-manifestando proprio adesso nella marcia Rendiamo la Sperimentazione Animale Storia Passata e io sono qui con loro, e saluto tutti! Smettiamo di riempire i laboratori di scimmie e di topi e usiamo i moderni metodi alternativi invece. Ci vediamo alla marcia!"

Articolo originale: Celebrità inglesi alla marcia virtuale contro la vivisezione
Fonte: AgireOra - informazioni e progetti animalisti

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Natura e animali'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!