Sterilizzare perché?

Notizia inserita il 13/10/2008

Un volantino e una pagina web di approfondimento, a cura de La Cincia onlus.

"Sterilizzare, perche?" e' il titolo di un volantino redatto a cura dell'Associazione La Cincia Onlus e distribuito da AgireOra Edizioni.

Ripercorre le ragioni del perche' sterilizzare, sfata le false credenze e affronta il problema anche dal punto di vista veterinario; spiega perche' si deve fare per i nostri animali e per quelli di strada.

Il problema del randagismo ha due cause di fondo. L'allevamento e il commercio di animali da un lato e le mancate sterilizzazioni dall'altro. Allevare dei cani o dei gatti a qualunque scopo, dalla vivisezione alle varie "mostre di bellezza" e' condananbile perche' e' profondamente immorale fare commercio di esseri senzienti e perche' perpetua una cultura per cui gli animali sono cose "di proprieta'"; ma lo e' anche perche' chi compra un cane o un gatto toglie una casa ad un randagio.

Ma non sterilizzare i propri animali e' la stessa cosa: per ogni cucciolo fatto nascere apposta, per il nostro piacere - e anche se poi lo "sistemiamo" - un altro sara' condannato a una morte atroce per strada, o a languire in un canile o in un gattile.

Il randagismo e' un fenomeno molto vasto, di cui non ci si rende conto se non lo si osserva da vicino. Sono centinaia di migliaia i cani e i gatti che vivono da reclusi in canili e gattili, che muoiono in incidenti, che vengono ammazzati da criminali con i veleni, o eutanasizzati senza motivo da veterinari compiacenti e indegni (... tanto sono solo randagi), che finiscono nelle mani di sadici o di satanisti.

Ogni tre mesi tutte le associazioni e i singoli che si occupano di gatti ricevono decine e centinaia di richieste per sistemare dei cuccioli. Cuccioli che troppe volte sono gattini fatti nascere in casa e "spacciati" come randagi, o lasciati a fianco dei cassonetti della spazzatura nel caso qualcuno se li voglia prendere, se non muoiono prima.

Il randagismo nasce qui. Da gente che compra animali e da gente che per ignoranza, per la paura di un intervento, per falso moralismo li fa mettere al mondo. "Hai fatto nascere dei cuccioli? Tieniteli tutti!!!" come provocatoriamente recita il bel volantino a cura di "NonSoloCuccioli".

Ci sono poi i "veri" randagi. Quelli di cui dovrebbero occuparsi i comuni e le ASL ma non lo fanno, o lo fanno in modo assolutamente inadeguato e insufficiente. Il volantino, e una apposita pagina sul sito de La Cincia spiegano come fare le sterilizzazioni, e invitano chi ha una colonia sotto casa, o sul posto di lavoro, ad intervenire in prima persona. Non e' difficile, non richiede chissa' quale tempo e chissa' quali risorse. Si possono interpellare le associazioni per consiglio e per un aiuto, ma non si puo' pensare che queste - da sole - possano risolvere tutti i problemi.

Sterilizzare cani e gatti e' un atto di responsabilita'. Il primo e il piu' importante se davvero li amiamo.

Scarica e richiedi il volantino "Sterilizzare perché?"

Visita la pagina di approfondimento sulle sterilizzazioni sul sito de La Cincia.

Articolo originale: Sterilizzare perché?
Fonte: AgireOra - informazioni e progetti animalisti

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Natura e animali'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!