Cosmetici senza vivisezione entro il 2013? Dipende anche da te!

Notizia inserita il 28/10/2011

Sono quasi 20 anni che l'iter legislativo per l'abolizione dei test su animali per i prodotti cosmetici va avanti: ora siamo quasi al traguardo, nel 2013 dovrà essere applicato in Europa il divieto assoluto di vendita di cosmetici con ingredienti testati su animali, in qualunque parte del mondo questi test siano eseguiti.

Questa data è in pericolo, potrebbe slittare anche di 10 anni: non bisogna permetterlo!

Ma per fortuna tutti noi possiamo fare qualcosa:

  1. Compriamo solo cosmetici e prodotti per la casa che non contribuiscono alla vivisezione. Un elenco delle marche che soddisfano tale requisito è presente in questa pagina: Cosmetici cruelty-free

  2. Firmiamo quattro petizioni a livello mondiale, promosse da associazioni animaliste e medici (perché la vivisezione oltre ad uccidere animali mette a rischio la nostra salute, dal momento che i test su animali sono del tutto inattendibili).

    • Petizione cruelty-free 2013 di HSI

      I campi da compilare sono, nell'ordine: nome; cognome; email; indirizzo; continuazione indirizzo (se serve); città; su State scegliete l'ultimo valore del menu, "None"; CAP; Italy; numero di telefono (opzionale).

    • Petizione cruelty-free BUAV

    • Petizione del PCRM

      I dati da specificare per firmare vanno inseriti nella colonna di sinistra, e sono, nell'ordine:
      Titolo (signor, signora, dott., ecc.)
      Nome
      Cognome
      email

      Bisogna poi premere il bottone in basso a destra "Send Message".

    • Petizione di PETA UK

      Basta solo inserire nei 3 campi in fondo alla pagina, rispettivamente: Nome, Cognome, Email

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Natura e animali'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!