Il progetto VegFacile

VegFacile, per una
facile scelta vegetariana e vegan.

Il progetto VegFacile - www.vegfacile.info nasce con uno scopo ben preciso: quello di fornire un punto di partenza "facile" (appunto!) alle persone che sono interessate a fare la scelta "veg", dove con "veg" si intende vegetariana e vegana.

VegFacile, pur trattando tutti gli aspetti di questa scelta, è molto leggero e scorrevole, colorato, pieno di foto, tutto impostato "in positivo", un punto di partenza molto coinvolgente!

Il suo punto di forza sono le informazioni dettagliate sul "come" mettere in pratica la scelta vegetariana e vegan, e come affrontare la transizione passo-passo. La Home page riproduce una plancia di gioco, a caselle: ogni casella è un "passo" verso un'alimentazione vegan, ricca di informazioni e immagini. Esaminiamo i vari "passi" di VegFacile...

Partenza! Chi ha già fatto questa scelta?

La "casella di partenza" di VegFacile riporta la testimonianza di vari personaggi vegetariani o vegani "famosi", del mondo dello spettacolo, della cultura, della scienza, dello sport, attuali e del passato, stranieri o italiani.

>> Vai alla casella di partenza!

Passo 1: Non mangiamo animali. Per quali motivi?

Questo primo passo prende in esame le motivazioni etiche per non mangiare più animali, cioè diventare vegetariani. La motivazione etica è quella che ci spinge a non uccidere, non far soffrire gli animali, negli allevamenti e nei macelli perché sono esseri sensibili, che come noi possono provare sentimenti, sensazioni, emozioni. Un'altra motivazione presa in considerazione è quella dell'impatto ambientale dato che come consumo di risorse, latte e carne sono indiscutibilmente i "cibi" più dispendiosi, inefficienti e inquinanti che si possano concepire.

>> Vai al passo 1: Non mangiamo animali. Per quali motivi?

Passo 2: E il latte e le uova?

Un ulteriore passo è quello di eliminare dalla propria alimentazione latte e uova, per gli stessi motivi di cui al passo uno. Molti credono che già con la scelta latto-ovo-vegetariana non si uccidano animali per mangiare. Questa pagina spiega invece come per la produzione di latte e uova vengono per forza di cose uccisi animali e fornisce consigli pratici sui prodotti vegetali da usare al posto di quelli animali, dando anche indicazioni sull'impatto negativo sulla nostra salute dei cibi animali.

>> Vai al passo 2: E il latte e le uova?

Passo 3: Ma allora cosa mangiamo?

Al passo 3 viene presentata una bella galleria fotografica di frighi e dispense vegan per far capire che la cucina vegan offre una infinita varietà di cibi tra cui scegliere, di piatti da preparare, semplici e più complessi.

>> Vai al passo 3: Ma allora cosa mangiamo?

Passo 4: Conosci i nutrienti fondamentali?

Questo passo presenta delle informazioni di base delle sostanze nutritive (proteine, vitamine, carboidrati, proteine, grassi, minerali, sostanze fitochimiche, fibre) fondamentali; sia da onnivori che da vegetariani o vegan è importante avere questa conoscenza di base, anche se forse è più importante per gli onnivori, per mettersi al riparo da un'alimentazione troppo squilibrata, problema più facilmente evitabile con una dieta a base vegetale.

>> Vai al passo 4: Conosci i nutrienti fondamentali?

Passo 5: I cibi tradizionali

Questo passo dà una panoramica generale dei vari cibi tradizionali disponibili, che cosa sono, dove si trovano, come si preparano. Infatti, moltissimi dei cibi che si mangiano abitualmente sono già di per sé vegetariani, o, meglio ancora, vegani - cereali, legumi, verdura, frutta, noci, semi, olii. In questi cibi possiamo trovare tutti i nutrienti necessari per un'alimentazione sana, equilibrata e gustosa.

>> Vai al passo 5: I cibi tradizionali

Passo 6: Conosci nuovi cibi!

Al passo 5 sono stati esaminati i cibi tradizionali, per far capire quanta varietà di possibili ingredienti ci sono, rimanendo tra i cibi "già noti". Non c'è motivo, però, per non provare anche cibi meno usuali, per arricchire ancora di più le nostre... possibilità culinarie!

Si tratta di alimenti che non sono assolutamente indispensabili, sono solo una possibilità in più, da usare di tanto in tanto. Al passo 6 vengono dunque proposti ingredienti come il glutine di frumento, seitan, tofu, tempeh. Anche se i nomi suonano nuovi, i cibi proteici a base vegetale non sono proprio nulla di nuovo, sono cibi tradizionali nei paesi orientali. Oggi sono molto diffusi nei negozi di alimentazione naturale e biologica, e si trovano anche in alcuni dei supermercati normali più forniti.

>> Vai al passo 6: Conosci nuovi cibi!

Passo 7: La transizione

La transizione a un'alimentazione vegetariana o vegana si può fare in vari modi: a piccoli passi, diminuendo pian piano il consumo di carne e pesce, fino ad arrivare a zero, e poi diminuire il consumo di latte e uova fino ad eliminarli completamente, oppure diventare vegetariani o vegani dall'oggi al domani. Una volta deciso, si tratterà solo di cambiare abitudini, niente di drammatico. In questo passo vengono dati un po' di consigli pratici per rendere più facile la transizione, ad esempio, cercare di "veganizzare" i piatti che si fanno più spesso (è possibile con piccoli cambiamenti!), iniziare a visitare i negozi di alimentazione naturale, provare i veg-burger, gli affettati vegetali, imparare un po' di ricette nuove.

>> Vai al passo 7: La transizione

Passo 8: Ricette e preparazioni facili

Questa pagina è molto utile per chi è alle prime armi in cucina: vengono forniti alcuni consigli e ricette facili per preparare dei piatti vegani, 100% vegetali, molto semplici e gustosi ma veramente... minimali, non occorre saper cucinare per prepararli, sono le cose che si mangiano tutti i giorni!

>> Vai al passo 8: Ricette e preparazioni facili

Passo 9: Abbiamo dei vantaggi per la salute?

In questo passo viene esaminato un interessante "effetto collaterale" della scelta vegetariana e vegan: i vantaggi per la salute! L'alimentazione a base vegetale aiuta infatti a prevenire le malattie croniche o degenerative, cioè le malattie più diffuse, invalidanti e mortali che colpiscono i Paesi ricchi. Esse sono l'arteriosclerosi, il sovrappeso-obesità, il diabete mellito, l'ipertensione arteriosa, il cancro, l'osteoporosi.

>> Vai al passo 9: Abbiamo dei vantaggi per la salute?

Passo 10: Come mi vesto?

Qui vengono dati consigli su cosa scegliere non solo come cibo, ma anche come abbigliamento, arredamento, prodotti per l'igiene personale e della casa: occorre fare attenzione ad evitare la pelle, la lana, la seta, i piumini, gli inserti in pelliccia, e scegliere prodotti cosmetici e per l'igiene personale e della casa non testati su animali, cioè cruelty free.

>> Vai al passo 10: Come mi vesto?

Passo 11: I rapporti con gli altri

Per molti, la vera difficoltà della scelta vegan o vegetariana non è il cibo: mangiare vegan è facile. La vera difficoltà è quella di dover difendere la propria scelta (con amici, parenti, compagni di scuola, colleghi di lavoro), dover dare spiegazioni, sentirsi ripetere, decine, centinaia di volte, le stesse domande... ci vuole molta pazienza! Qui vengono illustrante le domande sulla scelta vegetariana e vegan che di solito tutti fanno e le risposte che si possono dare.

>> Vai al passo 11: I rapporti con gli altri

Passo 12: Le domande dei lettori

Qui vengono raccolte le varie domande di interesse generale sui vari aspetti dello stile di vita vegetariano e vegan poste dai lettori alla Redazione di VegFacile, e le relative risposte.

>> Vai al passo 12: Le domande dei lettori

Passo 13: Libri, multimedia e gadget

In questo passo sono riportate un po' di letture consigliate sulla scelta vegan e vegetariana (libri di ricette, e altri approfondimenti), interviste per sentire dalla viva voce di chi ha fatto questa scelta quali sono le sue motivazioni, alcuni filmati per vedere qual è la situazione reale di allevamenti e macelli e poi alcuni gadget vegetariani.

>> Vai al passo 13: Libri, multimedia e gadget

Arrivo: Arrivato! Ma... voglio fare di più!

Una volta arrivati a fare appieno la scelta vegan... il percorso non è finito, per chi vuole continuare c'è sempre qualche passo avanti da fare, per rispettare animali e ambiente. Chi vuole fare di più si può dunque impegnare nel volontariato per gli animali. Si può fare attivismo attraverso la diffusione di informazioni, l'educazione, ma anche le proteste, quando serve. In questa pagine si spiega cosa si può fare e come.

>> Vai all'"arrivo"!

Tutte le recensioni.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!