Giani Stuparich

Stuparich nacque a Trieste nel 1891. Al termine degli studi liceali si trasferì dapprima a Praga e poi a Firenze, dove si laureò in lettere. Nel 1915 si arruolò volontario con il fratello e con l’amico Scipio Slataper. Terminata la guerra insegnò lettere al liceo cittadino. Nel 1944 fu arrestato dalle SS a causa della sua opposizione al fascismo e riottenne la libertà solo grazie all’intercessione, in suo favore, delle autorità cittadine.

Tra le sue opere ricordiamo il suggestivo “Guerra del ‘25” e “Trieste nei miei ricordi”, testo legato alla sua città natale.

Si spense a Roma nel 1961.

Elenco dei triestini celebri.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!