Presentazione di Free Duck di Poste Italiane: mezzi semplici e ecologici per recapitare la posta

Notizia inserita il 30/07/2013

Il mezzo ecologico delle Poste Italiane Free Duck

Si sposta per le vie della città utilizzando la trazione elettrica, nel massimo rispetto dell'ambiente, risparmiando energia e senza creare inquinamento acustico. Sono queste le caratteristiche del quadriciclo leggero "Free Duck", che Poste Italiane ha presentato ufficialmente a Trieste in piazza Vittorio Veneto, di fronte allo storico palazzo della Posta Centrale. Il nuovo mezzo viene utilizzato per portare la posta: ce ne sono tre che prestano servizio nel centro cittadino e altri tre nell'immediata periferia.

Il Free Duck offre un nuovo modo di spostarsi rispettando l'ambiente e viene utilizzato soprattutto nei centri storici, nelle zone a traffico limitato e nelle aree pedonali. L'alimentazione del mezzo, la cui velocità massima è di circa 45 km l'ora, è data da 4 batterie da 12 volt sigillate e esenti da manutenzione. La trazione avviene direttamente sulle ruote posteriori tramite due motori da 2KW cadauno alimentati a 48 volt. Il Free Duck può trasportare nel suo bauletto sino a 80 chilogrammi di posta, e è esente dall'uso del casco e delle cinture di sicurezza. Oltre a questi vantaggi, il mezzo trasporta 1 kg di corrispondenza con un costo dimezzato rispetto al trasporto effettuato con un normale motorino.

Entro la fine dell'anno altre 6 Free Duck prenderanno servizio nel capoluogo regionale.

Il mezzo ecologico delle Poste Italiane Free Duck

Il mezzo ecologico delle Poste Italiane Free Duck

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Città'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!