Gara di torte vegan

Notizia inserita il 05/09/2014

Nella primavera-estate del 2013, AgireOra Network ha promosso la prima "Gara nazionale di dolci vegan", con la partecipazione di centinaia (se non migliaia) di persone tra iscritti e pubblico.

L'anno scorso anche a Trieste la partecipazione è stata numerosa e la vincitrice della gara si è classificata quinta nello spareggio nazionale, un ottimo risultato!

Perciò Agire Ora organizza a Trieste la seconda edizione locale della "Gara delle torte vegan", e invitiamo tutti a partecipare numerosi!

La gara si svolgerà domenica 28 settembre 2014 alle ore 16.00 presso l'Associazione Sportiva Culturale Dilettantistica RE...NATO Giarizzole, via Inchiostri 4. La sede dispone di un ampio parcheggio gratuito.

Durante la degustazione dei dolci verranno offerte salutari tisane e bibite fresche!

Per informazioni e iscrizioni scrivere a: ilariameoni@libero.it

Regolamento Completo

Iscrizioni

Le iscrizioni sono aperte a tutti i dilettanti, tranne professionisti nel settore, e devono avvenire entro lunedì 22 settembre per questioni organizzative. La quota di iscrizione alla gara è di 5 euro sia per i cuochi che per gli assaggiatori/giuria.

Le iscrizioni dovranno essere effettuate scrivendo a: ilariameoni@libero.it

Cuochi

I cuochi dovranno presentarsi tra le ore 15.00 e le 15.30 con il loro dolce (non tagliato, per poterlo fotografar) e la relativa ricetta cartacea.

Ogni cuoco che partecipa alla gara potrà assaggiare e votare i dolci degli altri cuochi.

Assaggiatori - Giuria

Gli assaggiatori potranno presentarsi dalle ore 16 e riceveranno una scheda per la votazione.

Assaggeranno un pezzetto di tutti i dolci in gara e voteranno il loro preferito scrivendo il numero corrispondente nella scheda e inserendola nell'apposita urna di raccolta. Ogni votante potrà indicare un solo dolce come vincitore.

Il voto è anonimo.

Al termine della gara ci sarà lo spoglio delle schede da parte degli organizzatori che stileranno la classifica.

Taglio

Il taglio dei dolci avverrà in sala ad opera degli organizzatori, dopo che tutti saranno registrati e dopo aver fatto foto dei dolci. Per consentire l'assaggio a più persone, le porzioni saranno piccole.

Dolci

I dolci dovranno essere rigorosamente vegan, quindi realizzati esclusivamente con ingredienti 100% vegetali e non dovranno contenere latte di origine animale e suoi derivati (burro, mascarpone, ricotta ecc.), uova, miele, coloranti e additivi di origine animale.

Si può partecipare con dolci di ogni genere: torte, dolci al cucchiaio, biscotti, pasticcini, focacce dolci, specialità crudiste, ecc..

Premi e vincitore

Alla fine della gara, dopo lo spoglio delle schede, verranno premiati i primi 3 classificati

Tutto il ricavato, al netto delle spese, verra' devoluto ad AgireOra

Approfondimenti

Lo scopo dell'iniziativa è quello di far conoscere al pubblico la bontà della pasticceria vegan, per far capire che latte, burro e uova sono ingredienti assolutamente inutili nella preparazione dei dolci, si può fare senza, ottenendo dolci altrettanto buoni, o anche di più! E certamente più leggeri, ma soprattutto... senza crudeltà, perché il motivo della scelta vegan è uno solo: non uccidere animali.

Per preparare i dolci vegan, al posto del latte vaccino basta usare un latte vegetale (di soia, di riso, d'avena, ecc.), al posto del burro si usa l'olio (d'oliva o di semi) o, più di rado, la margarina, anche quella "autoprodotta" (a base di lecitina di soia, olio di semi di girasole, latte di soia). Le uova semplicemente non servono, perché basta cambiare la proporzione degli ingredienti per poterne fare a meno, o in alcuni casi usare maizena, o altri ingredienti che servono a fare da legante.

Per imparare a diventare cuochi vegan provetti - non solo nel campo della pasticceria, ma anche per la preparazione di piatti salati per i pasti di tutti i giorni - ci sono molti materiali disponibili, ecco da dove partire!

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Città'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!