Nastro rosa

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Dalle ore 19 di sabato 1 ottobre, per tutto il finesettimana e fino a lunedì, la fontana di piazza Unità si tingerà di rosa, al fine di promuovere la campagna nazionale "Nastro rosa... perché prevenire è importante", promossa dalla Lega per la Lotta contro i tumori allo scopo di sensibilizzare la popolazione su tutte le problematiche connesse ai tumori al seno, prevenzione compresa.

Ogni anno in Italia sono più di 30 mila le donne colpite da tumore al seno, "una su dieci", precisa il dott. Del Conte, e, sebbene la mortalità ad esso connessa sia drasticamente diminuita negli ultimi anni, non per questo la prevenzione perde di significato. Anzi, oggi capire quanto prevenire sia fondamentale è più importante che mai.

Ma cosa comporta la prevenzione? Non solo, come troppi pensano, ricorrere a visite mediche periodiche e sottoporsi a screening mirati, ma anche condurre uno stile di vita adeguato, lotta al fumo, alimentazione corretta e attività fisica comprese.

Per richiamare l'attenzione della cittadinanza su questi temi, la Lega italiana per la lotta contro i tumori avvierà una serie di conferenze liberamente aperte al pubblico. A disposizione dei cittadini anche dei libretti informativi che saranno distribuiti anche presso farmacie, profumerie e all'Università.

Inoltre per tutto il mese di ottobre saranno effettuate visite al seno gratuite, previo appuntamento telefonico al numero 040/398312, con orario dalle 9.00 alle 12.30.


Nota: La Lega italiana per la lotta contro i tumori NON pratica esperimenti di vivisezione, facendo quindi vera ricerca (la sperimentazione animale è uno spreco di risorse in quanto i risultati non sono trasferibili sugli esseri umani). Per approfondimenti: www.ricercasenzaanimali.org.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Città'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!