No name opera

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Si annuncia come un appuntamento originale e creativo. Si tratta di "No Name opera-performance di un giorno" che si terrà al centro di piazza Unità d'Italia, da notte a notte, nell'arco ininterrotto delle 24 ore, di venerdì 28 ottobre.

L'iniziativa vuole sottolineare l'idea di arte per l'arte, in un tentativo di sensibilizzazione al richiamo del libero operare creativo. In pratica sarà sviluppata una composizione pittorica-scultorea non invasiva (con 64 tavole di un unico autore, stese sulla piazza ortogonalmente e ancora di 5 busti lignei pigmentati, opera di un maestro scultore-intagliatore) che sarà completata da episodi di mimo-danza (con cinque danzatori-danzatrici che rappresenteranno le forme del reale, in una lettura "magrittiana" dell'opera) e ancora da una parte musicale (con l'esecuzione dal vivo, da parte di un professore d'orchestra, di un brano per violoncello solista).

L'opera-performance sarà liberamente fruibile da tutti coloro che passeranno in piazza Unità d'Italia dalle 00.00 alle 24.00 di venerdì 28 ottobre. La luce sarà sicuramente un elemento caratterizzante, in grado di attivare e sviluppare continue variazioni e diversi scenari visivi e creativi. Ogni persona che attraverserà piazza Unità potrà quindi divenire spettatore occasionale di uno degli episodi o delle variazioni che verranno via via proposti. L'iniziativa sarà illustrata compiutamente al pubblico e ai passanti attraverso due leggii sistemati sul posto.

Tra i momenti più significativi dell'opera-performance si segnalano, intorno alle 13.45, lo spazio musicale con il violoncello solista, e dalle 17.45 in poi gli episodi di mimo-danza con cinque danzatori-danzatrici.

Per scelta in "No Name opera-performance di un giorno" viene taciuto il nome di ogni autore intervenuto, in quanto unico segno di appagamento per chi ha pensato e realizzato l'iniziativa vuole essere quello di aver concorso nel cercare di offrire un momento di positiva, imprevista e gratuita sorpresa a chi, passando in piazza Unità d'Italia, deciderà di fermarsi a guardare anche per solo qualche momento.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Città'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!