La qualità urbana a Trieste

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

La qualità urbana come strategia di sviluppo per Trieste

Sabato 11 marzo 2006, alle ore 10.00, presso l'Aula Magna della Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori (Via Filzi, 14) si terrà il convegno "La qualità urbana come strategia di sviluppo per Trieste.

TriesteIdea ha promosso con la collaborazione di SWG un sondaggio interamente dedicato alla qualità urbana e alla percezione della città di Trieste. Il sondaggio ha coinvolto sia le categorie, grazie all'interessamento delle Associazioni e degli Ordini professionali, sia un campione di popolazione, garantendo così uno spettro efficace e rappresentativo della cittadinanza in fasce diverse.

La presentazione dei risultati di questa ricerca, nata principalmente da una volontà di sensibilizzazione, ma anche per verificare la preparazione e l'interesse della città e della sua classe dirigente, consentirà di approfondire queste importanti tematiche per il futuro di Trieste.

Partendo dalla considerazione che sviluppo urbano e sviluppo economico sono strettamente legati, si ritiene che questa relazione debba avere un carattere non solo fruttuoso, ma anche virtuoso, cioè ricco di punti di eccellenza e di qualità. Trieste è certamente una città dotata di straordinaria bellezza. La qualità media delle strategie urbane del dopoguerra però non rispecchia pienamente le potenzialità della città di attirare nuovi soggetti imprenditoriali e di costruire nuove realtà economiche. Se le proposte economiche costituiscono l'indubbio punto da cui partire, il pacchetto di know-how necessario deve comprendere anche delle strategie urbane complete sotto tutti i punti di vista. Un tema che solo recentemente la città ha cominciato ad affrontare, ma che sarà centrale nel prossimo futuro sarà quindi quello della qualità urbana, troppo spesso confusa con una pratica di abbellimento della città e come conseguenza di un bene-stare economico. La qualità urbana invece, così come è stata programmaticamente intesa nelle politiche di sviluppo e di riqualificazione di città come Barcellona, Amburgo, Amsterdam, Göteborg o Genova, per citare solo quelle che come Trieste hanno uno stretto legame con il mare, ha rappresentato un'occasione (e non una conseguenza) di sviluppo economico ed un motivo di equilibrio sociale.

La giornata si propone di costituire un tassello verso la realizzazione di occasioni stabili di dibattito culturale e tecnico sui temi della qualità urbana e delle trasformazioni della città, attraverso la diffusione di informazioni sulle pratiche più innovative e virtuose utilizzate in altre realtà. Il fine è quello di favorire un confronto e un aggiornamento tra i soggetti più rappresentativi e la cittadinanza.

PROGRAMMA

ore 10.00
Saluto

Vittorio Torbianelli
TriesteIdea

ore 10.10
Presentazione della ricerca "La qualità urbana a Trieste",
sondaggio promosso da TriesteIdea in collaborazione con SWG Trieste

Dimitri Waltritsch
TriesteIdea

Roberto Weber
SWG

ore 10.45
Interventi

Roberto Dipiazza
Sindaco di Trieste

Ettore Rosato
Camera dei Deputati

ore 11.15
Tavola rotonda sul tema "La qualità urbana a Trieste:una strategia per il futuro"

Sergio Baraldi (moderatore)
direttore de 'Il Piccolo', Trieste

Alberto Gasparini
Professore ordinario di Sociologia alla Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Trieste

Luca Gibello
caporedattore de 'Il giornale dell'Architettura', Torino

Veit Heinichen
scrittore

Alessandro Settimo
presidente del Collegio dei costruttori della Provincia di Trieste

a seguire dibattito

Organizzazione convegno
TriesteIdea
www.triesteidea.org
info@triesteidea.org

La ricerca "La qualità urbana a Trieste" è stata promossa da TriesteIdea in collaborazione con SWG.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Città'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!