Settimana europea della mobilità

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Settimana Europea della Mobilità

Dal 16 al 22 settembre si svolge in tutta Europa la "Settimana Europea della Mobilità".

La manifestazione, promossa per il quarto anno consecutivo dalla Commissione Europea, è dedicata alla sperimentazione di soluzioni alternative e sostenibili per il trasporto locale.

Lo scopo è di incoraggiare un dibattito allargato a tutti i cittadini sulla necessità di modificare i propri comportamenti nei confronti della mobilità urbana, promuovendo la mobilità ciclabile e pedonale, il trasporto pubblico ed un uso responsabile dell'auto.

Alla manifestazione aderisce per la prima volta, con espressione favorevole della Giunta, il Comune di Trieste, proseguendo quel cammino intrapreso con il Forum di Agenda 21 Locale, verso le strategie di azione locale per lo sviluppo sostenibile.

Secondo Comune italiano ad aderire, Trieste si unisce ad altre 1500 città europee in questa campagna per il rispetto dell'ambiente e per la promozione di quelle azioni, sia individuali che delle imprese, che possono contribuire a rendere le città meno inquinate e più a misura d'uomo.

Tema centrale scelto dal Coordinamento Europeo per questa edizione della "Settimana Europea della Mobilità" è Clever Commuting, ossia, soluzioni alternative per i trasferimenti casa-lavoro e casa-scuola e per l'uso ragionato del mezzo privato.

L'attenzione è dunque centrata sul trasporto pubblico, sull'intermodalità e sul mobility management. Strettamente correlati a questi temi sono quelli della salute del cittadino e della sicurezza stradale in particolare per bambini, ragazzi e utenti deboli della strada.

L'ampio programma di manifestazioni proposte riguarderà tanto gli aspetti della vita quotidiana, come l'andare a lavoro, a scuola, a teatro, "al bagno", o a fare shopping in centro, quanto aspetti legati alla pianificazione territoriale e alle strategie di sviluppo della città.

L'obiettivo è di fare di questa settimana un'importante occasione di sensibilizzazione e di riflessione comune sui temi della mobilità urbana, ampliando alla cittadinanza la partecipazione e il dibattito sugli argomenti affrontati all'interno del Forum di Agenda 21, riproponendone lo spirito di confronto costruttivo.

Con il motto "Mobilità sostenibile? ... proviamoci insieme!" la "Settimana Europea della Mobilità" è organizzata a Trieste dall'associazione Ulisse-FIAB (Federazione Italiana Amici Bicicletta) in collaborazione e con il patrocinio dell'Assessorato all'Ambiente, Mobilità e Traffico del Comune di Trieste, la partecipazione della Provincia di Trieste e della Trieste Trasporti SpA, e con il prezioso contributo propositivo e operativo di: casa editrice EDICICLO, Cammina Trieste-COPED, UISP - Trieste, InBusClub di Trieste, Associazione l'Arnia, Legambiente - Circolo Verdeazzurro, Comitato per il rilancio della linea Campo Marzio - Villa Opicina, portale STORIEMOBILI.IT.

La lista delle associazioni e degli enti aderenti all'iniziativa è aperta e in costante crescita, gli aggiornamenti sono sul sito www.triestemobile.org.

Mobilità sostenibile? ... proviamoci insieme!

Articolato come una festa-laboratorio il programma della settimana affiancherà momenti di approfondimento teorico a momenti più divulgativi rivolti a tutte le fasce di età ed utenza della strada.

Quattro le iniziative di più libera e facile adesione alle quali invitiamo fin da subito tutti gli interessati a partecipare.

Il concorso di scrittura "Storiemobili, racconti brevi per mezzo pubblico": 30 righe per regalare una storia agli utenti dei mezzi pubblici, i testi vincitori, selezionati da una apposita giuria curata dalla casa editrice EDICICLO, saranno infatti appesi all'interno degli autobus urbani grazie alla collaborazione di Trieste Trasporti SpA.

E se 30 righe sembran troppe ... un originale laboratorio di scrittura viene proposto da STORIEMOBILI.IT il primo portale dedicato alla scrittura creativa in 160 caratteri. www.storiemobili.it aderisce alla "Settimana europea della mobilità" proponendo una sezione dedicata ai racconti sms che abbiano per tema i mezzi di trasporto. Tutti i messaggi inviati al 338.77.59.009 saranno resi disponibili in tempo reale sul sito dell'iniziativa.

La mostra fotografica "Facci lo scatto" , una mostra collettiva degli utenti della strada per dare spazio alle testimonianze fotografiche di momenti di comicità e/o tensione del traffico cittadino.

Il "Ruotalibro" il passalibro sulle biciclette ispirato al più noto "book-crossing".

La nutrita serie di appuntamenti della settimana avrà inizio la mattina del 16 settembre alle ore 06.15 con l'invito a spostarsi sulle due ruote per un "Buongiorno in bicicletta" alla città senza troppo traffico, così come la vorremmo sempre, mentre con visita guidata curata da Coped - Cammina Trieste, si passeggerà attraverso il bosco urbano del Farneto fino al Civico Orto Botanico.

Delle altre iniziative in programma menzioniamo: "Capo in B... ici" la colazione gratis per chi si reca al lavoro in bicicletta; "Bici-meccanico in Piazza" proposto all'interno della manifestazione "Piazza Goldoni, verso la piazza didattica" a cura dell'Associazione Arnia; Spazio Forum tematico, per dare luogo a momenti di confronto fra i cittadini sugli argomenti legati alla mobilità urbana. Il dibattito verrà di volta in volta introdotto e moderato dalle diverse associazioni partecipanti al progetto.

Si parlerà anche di percorsi casa scuola sicuri e in autonomia, del rilancio della linea ferroviaria Campo Marzio - Opicina, il cui riutilizzo come linea urbana di collegamento, sarà promosso da due iniziative: un incontro pubblico curato dallo stesso Comitato Promotore, e l'escursione in Carso "Rondò+bici" curata da ULISSE - FIAB domenica 18 settembre, una riproposta sulla scia del successo ottenuto lo scorso 3 aprile dall'inziativa "In treno+bici: sul Carso senza inquinare".

Le manifestazioni si concludono giovedì 22 settembre, giornata internazionale dedicata alla campagna "In città senza la mia auto", con "Strade sicure", confluenza di scolaresche che a piedi e in autobus convergeranno in Piazza Unità.

Durante la Settimana Europea della Mobilità funzionerà, nei pressi di piazza Unità, uno spazio Info-point, dove verranno date puntuali informazioni sugli eventi in corso.

Altro forum sarà disponibile on-line e aperto fin da subito al contributo dei cittadini sul sito www.triestemobile.org sito su cui è possibile trovare anche tutti gli aggiornamenti sulla Settimana Europea della Mobilità a Trieste.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Città'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!