Maggio: polpette fantasia

Le polpette sono uno dei piatti per eccellenza da mangiare nelle scampagnate e nei picnic. Gradite da grandi e piccini fanno parte della tradizione culinaria di tutti i paesi del mondo. Da alcuni anni molto popolari anche in Italia i falafel (polpettine di ceci) rappresentano sicuramente una delle più appettitose alternative alle tradizionali polpette nostrane, piuttosto pesanti e meno adatte alla salute del nostro organismo.

Le polpette proposte da Trieste.Com sono leggere, ricche di minerali e vitamine, adatte a tutti e facili da realizzare. Si accompagnano bene ad un'insalata fresca o ad una macedonia di frutta.

Il tofu, pur essendo un concentrato di benessere, è purtroppo ancora poco utilizzato sulle nostre tavole sebbene in cina ne facciano uso da circa 3000 anni. Ricco di proteine vegetali e privo di colesterolo, può diventare punto di forza di moltissimi piatti, sia in sostituzione di alcuni tipi di latticini sia in abbinamenti nuovi, come salutare base di sughi, torte salate e persino dolci. Sebbene a un primo assaggio possa sembrare "strano" per consistenza e di gusto neutro, esalta in modo eccellente gli altri sapori (per sapene di più consigliamo "Il tofu e la cucina vegetariana", di Giuliana Comazzi, ed. tecniche Nuove, 2004).

Ingredienti (dosi per 4 persone):

  • 400 g di spinaci
  • 200 g di tofu
  • 150 g di lenticchie già lessate
  • 3 cucchiai di lievito alimentare in scaglie
  • sale
  • olio extravergine di oliva
  • farina (ev.)
  • salvia
  • maggiorana

Scolare le lenticche e ridurle in purea.

Passare il tofu e frullarlo fino a fargli perdere consistenza.

Lavare accuratamente gli spinaci e farli appassire. Scolarli, strizzarli badando ad eliminare tutta l'acqua e tagliarli grossolanamente.

In una ciotola capiente mettere gli spinaci, il lievito in scaglie, il tofu, le lenticchie, la salvia e la maggiorana. Tritare, mescolare e formare con le mani delle piccole polpettine. Solo nel caso il composto necessiti di maggiore consistenza, aggiungervi un po' di farina.

Scaldare l'olio in una padella antiaderente e farvi rosolare le polpette per circa 15 minuti avendo cura di rigirarle su entrambi i lati. Coprire e far cuocere per altri 5 minuti.

Sono ottime anche fredde.

Elenco delle ricette.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!