Marzo: bavette alle verdure in agrodolce

La ricetta di questo mese fa uso di due radici, le carote e lo zenzero, facilmente reperibili sul mercato e ricche di principi attivi.

La carota, fonte di betacarotene, fortifica il sistema immunitario, funge da antinfiammatorio, protegge l'apparato cardiovascolare, aiuta l'organismo a combattere i radicali liberi e svolge un'azione antitumorale.

Lo zenzero è una pianta originaria dell'Asia meridionale, tradizionalmente utilizzato come digestivo. La medicina orientale ne riconosce da sempre il potere terapeutico: l'assunzione dello zenzero accresce il calore corporeo aiutando così l'organismo a combattere le malattie da raffreddamento, facilita la digestione e costituisce un rimedio contro la cefalea.

Bavette alle verdure in agrodolce

Ingredienti (dosi per 4 persone):

  • 350 g di bavette
  • 2 cipolle novelle
  • 100 g di spinaci
  • 2-3 carote
  • 1 spicchio di aglio
  • zenzero
  • salsa di soia
  • 2 cucchiai di sake (o sherry secco)
  • dado per brodo 100% vegetale
  • amido di mais
  • sale
  • zucchero
  • olio d'oliva

Con il dado preparare un tazza di brodo vegetale e farvi sciogliere un cucchiaino di amido di mais (serve per far addensare la salsa di condimento).

Tritare finemente lo spicchi d'aglio e 1 cucchiaino di zenzero e farli saltare in padella per circa 1 minuto in poco olio bollente.

Nel frattempo tritare le cipolle e gli spinaci e tagliare le carote alla julienne.

Aggiungere le verdure così preparate al fritto di aglio e zenzero e lasciar cuocere per qualche minuto.

Aggiustare con 1 cucchiaino di sale e uno di pepe, 2 cucchiaini di salsa di soia, il liquore e il brodo. Continuare la cottura a fuoco lento fino a che la salsa non si sarà addensata.

Nell'intanto cuocere i tagliolini in abbondante acqua salata bollente per il tempo necessario riportato sulla confezione. Scolarli, aggiungerli alla salsa agrodolce di verdura e servire subito.

Elenco delle ricette.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!