Intrusioni (Corrado Premuda)

Copertina del libro 'Intrusioni'

INTRUSIONI
Corrado Premuda
(Franco Puzzo Editore, Trieste, 2004, 9 euro)
disponibile in tutte le librerie di Trieste e su ordinazione contattando fpe@trieste.ws

"La mia lucidità è come quella del ragazzo sul ponte. Potrei essere io a guardare lui oppure forse è lui che sta agendo per me." (Corrado Premuda)

Un candido voyeur, la regina Maria Antonietta, il molo di Trieste, una favola nera, i viali di una metropoli, una diva immortale, il ponte di Budapest, un diario sorprendente. Ecco le "Intrusioni" di Corrado Premuda. Otto storie che s'inseguono come artisti nella pista da circo e dove Spazio, Tempo, Maschile, Femminile, Vita, Morte sono le regole del gioco.

Dopo la raccolta d'esordio "Un racconto di frammenti", il percorso narrativo di Corrado Premuda prosegue con "Intrusioni". I racconti di Premuda in realtà spesso sono, nella lettura critica che ne fa Valerio Fiandra, "monologhi per io spezzato e androgino". Del suo lavoro si sono occupati, tra gli altri, Cristina Benussi, Alfonso Cipolla, Mary Barbara Tolusso.

Elenco delle opere contemporanee.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!