Civico Orto Botanico

La storia dell’orto botanico ha inizio in età medievale, ma è solo dall’inizio del secolo scorso che, con Carlo de Marchesetti, entra a far parte dei beni di proprietà dei Civici Istituti Scientifici: a questo periodo risalgono i lavori di ampliamento e adattamento, la creazione di percorsi di visita e di ambienti terrestri e lacustri, nonché la selezione delle piante secondo criteri scientifici.

Negli ultimi decenni numerosi sono stati gli interventi manutentivi che hanno interessato la struttura, il cui ruolo è oggi anche di tipo didattico e ricreativo, oltre che scientifico. Nonostante la situazione precaria in cui versa a tutt’oggi la struttura vengono infatti eseguite visite guidate ed allestite mostre botaniche e manifestazioni.

All’Orto è inoltre associata la Riserva naturale di bosco Biasoletto e Bosco Farneto.

Per le sue peculiari caratteristiche il Civico orto Botanico offre un habitat ideale a molte specie animali: è da questi presupposti che è nato, a cura del Nucleo delle Guardie Ambientali Volontarie del WWF di Trieste, il “Progetto Nidi”, i cui principali obiettivi sono la conservazione delle specie animali che naturalmente popolano parchi e giardini, la diffusione di una cultura naturalistica e la possibilità per tutti di praticare del birdwatching. Allo scopo sono stati collocati nell’area svariati nidi di diverse tipologie, atti ad ospitare non sono uccelli, ma anche pipistrelli, ricci ed orbettini.

Per ulteriori informazioni sul Civico Orto Botanico:

Civico Orto Botanico
Via Marchesetti, 2
Telefono e fax: 040 360068
Mail: ortobotanico@comune.trieste.it
Siti web di riferimento:
http://www.retecivica.trieste.it/triestecultura/musei/scientifici/botanico/botaframe.htm
http://www.horti.unimore.it/CD/Triesteciv/Triestecivhome.html

Per informazioni sul “Progetto Nidi”

Responsabile del progetto: Walter Stefani – walter.s@inwind.it

Per partecipare alle visite guidate: tel. 338 7121635 (dal lunedì al venerdì dalle 13:00 alle 15:00). Le visite vengono per lo più effettuate, per gruppi, la mattina del primo sabato del mese.

Per informazioni o per partecipare alle attività di monitoraggio: progettonidiwwf@libero.it

Le informazioni sul “Progetto Nidi” sono state tratte dal sito del WWF-Trieste

Elenco dei musei.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!