L'Armonia "A favore del dialetto triestino"

Notizia inserita il 25/11/2007

Si Ŕ tenuta questa mattina al teatro "Silvio Pellico" di Trieste la conferenza stampa che L'ARMONIA Associazione tra le Compagnie Teatrali Triestine ha indetto per comunicare l'avvenuta consegna, venerdý 23 novembre 2007, della PETIZIONE POPOLARE "A FAVORE DEL DIALETTO TRIESTINO Tutela, valorizzazione e promozione del patrimonio linguistico e culturale" consegnata ed illustrata al Vice Presidente del Consiglio Regionale Dott. Carlo Monai, in rappresentanza del Presidente del Consiglio Regionale Dott. Alessandro Tesini, alla presenza del Segretario Generale Dott. Mauro Vigini,.

N░ 90 fogli contenenti n░ 1.488 firme di cittadini che hanno sottoscritto il seguente documento: "Accogliamo con favore la Legge in difesa della lingua friulana e delle parlate locali che la compongono, ma nel contempo chiediamo ai politici regionali di iniziare l'iter per un provvedimento analogo per il dialetto triestino e gli altri dialetti della lingua veneta parlati in regione, seguendo l'esempio della Legge approvata dal Consiglio Regionale della Regione Veneto in data 28 marzo 2007 riguardante: "Tutela, valorizzazione e promozione del patrimonio linguistico e culturale veneto".

Le citate firme sono state raccolte in due teatri cittadini, dal 12 ottobre ai primi di novembre 2007 durante i fine settimana, in risposta all'iniziativa lanciata da "L'ARMONIA - Associazione tra le Compagnie Teatrali Triestine" e appoggiata dall'Associazione "P.A.T. Teatro - Palcoscenico Amatoriale Triestino".

L'incontro Ŕ stato occasione di viva partecipazione da parte delle realtÓ Associative Culturali triestine che si sono confrontate costruttivamente.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!