"L'attimo" di Walter Starz

Notizia inserita il 12/08/2015

Si inaugura giovedì 13 agosto, alle ore 19.00, alla sala comunale d'arte di piazza Unità d'Italia 4 a Trieste, la mostra "L'attimo", personale del pittore Walter Starz. Introdotta sul piano critico da Marianna Accerboni, l'esposizione presenta una serie di originali tecniche miste realizzate tra il 2011 e il 2014. La mostra sarà aperta liberamente al pubblico fino al primo settembre 2015, con orario feriale e festivo 10.00-13.00 e 17.00-20.00

Walter Starz: La Barcolana

Il vortice delle emozioni e dei ricordi, intuizioni e sensazioni tracciate secondo un ritmo d'ispirazione quasi musicale - scrive Accerboni - s'intrecciano nella brillante pittura di Walter Starz: note danzanti che si fanno colore, azione e racconto, per decrittare gli infiniti accadimenti della vita, dai più semplici ai più complessi, e per svelare i pensieri in libertà che attraversano la nostra mente.

Walter Starz: Scuola di danza

Libertà è un termine che vibra sovente nella creatività di Starz, un concetto che l'artista sa esprimere in modo molto personale attraverso un gesto originale e ricco di vis simbolica, guidato da una forte emotività, coinvolgente nel suo intimo entusiasmo, ma calibrata e resa lieve da una sottile, lieve intuizione poetica. Così Starz si rivela autore che, nella gioia del colore e nella mobilità del gesto, sa individuare sempre nuovi spunti e sfaccettature, quasi che l'universo fosse un cristallo di energia cromatica, mosso da sottili vibrazioni cinetiche, espresse da dettagli dipinti sovente a ritmo di jazz.

Delicato sensore del suo tempo e degli stimoli fondanti il linguaggio artistico della nostra epoca, Starz si colloca a buon diritto, con istintiva intuizione, nell'ambito di quelle avanguardie che hanno superato, percorso e ridisceso il colle dell'astrazione, per attestarsi ora, quando nel mondo dell'arte vibra ormai il seme di una nuova figurazione, nell'ambito di un espressionismo figurativo dal gesto libero e fortemente dinamico, quasi completamente deprivato dell'attitudine drammatica che fu alle origini del movimento. Per Starz - conclude Accerboni - una via per sognare ancora e credere in un mondo altro e forse migliore.

Walter Starz (Trieste, 7 aprile 1961) si diploma nel 1980 al Liceo scientifico France Preseren di Trieste; dal 1984 è dipendente dell'Università di Trieste, dove dalla fine degli anni '90 dirige la Sezione Artistica del Circolo Ricreativo. Dopo aver frequentato gli studi dei maestri Franco Chersicola e Livio Rosignano e la Scuola Libera di Figura Nino Perizi, inizia a esporre nel '97, partecipando a varie mostre collettive e personali di rilievo: tra queste, la Sala Espositiva del GIT (ex Azienda Promozionale Turistica) di Grado (GO), la spazio comunale di Villa Prinz, la Casa della Musica, la Sala Comunale d'Arte di Trieste e il Circolo GENERALI di Trieste e il Credito cooperativo del Carso (Opicina - Trieste).

Info: starz@tiscali.it / 3470741747

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!