Vincitori Brain Project 2006

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Sono stati proclamati i vincitori del Concorso internazionale di arte digitale visiva "The brain project 2006": le 30 migliori opere sono visibili sul sito web del concorso www.thebrainproject.eu, nella sezione "Top 30", mentre nella sezione "Artists" sono presenti tutte le opere pervenute, da 42 Paesi di tutto il mondo.

Le 30 migliori immagini, scelte in forma anonima da una giuria internazionale, sono risultate essere provenienti: 16 dall'Italia, 4 dagli USA, 2 dal Brasile e 2 dalla Gran Bretagna, e 1 a testa dalla Grecia, Lituania, Macedonia, Olanda, Spagna e Australia. Il concorso non prevedeva ulteriori graduatorie di merito, ma solo la proclamazione delle opere 30 giudicate migliori.

Il Concorso internazionale "The brain project 2006" era rivolto a pittori, grafici e fotografi che usano una qualsiasi forma d'arte digitale o di elaborazione delle immagini al computer, ed è stato promosso dall'associazione Acquamarina di Trieste, con il sostegno della Direzione centrale istruzione, cultura, sport e pace della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e del Credito Cooperativo del Carso / Zadruzna Kraska Banka.

Il tema da sviluppare, nella prima edizione del premio, era "Confini - Borders". I concorrenti -usando tecniche di fotografia, grafica, fotoritocco o pittura digitali- lo hanno illustrato attraverso toni evocativi, immaginifici, surreali, ma toccando anche le corde della critica sociale e dell'ironia.

Le 30 opere vincitrici, oltre che sul sito web del Concorso www.thebrainproject.eu, saranno ora anche pubblicate in un catalogo, e presentate in una mostra a Trieste nel gennaio del 2007.


In occasione della mostra sarà presente anche il presidente della giuria, il prof. Edward Zajec, della Syracuse University di New York, un'artista e un'autorità mondiale nel campo dell'arte digitale. Le sue opere sono state esposte in importanti musei, quali il Museo d'arte Moderna di New York e il Centre Pompidou di Parigi, e in vari festival internazionali.

Completavano la giuria internazionale il dott. Giulio Montenero, noto critico d'arte di Trieste, Alda Balestra von Stauffemberg, talent scout artistica operante a Berlino, il fotografo e creativo triestino Riccardo Baldassarri, ideatore del progetto, e la fotografa e presidente dell'associazione Acquamarina, organizzatrice del Premio, Annamaria Castellan.


Scopo del Concorso "The brain project 2006", spiega la sua coordinatrice Annamaria Castellan, era realizzare una panoramica "sul come si crea e sul dove si indirizza oggi l'arte digitale. Una forma d'arte recente, e in rapida evoluzione" precisa la Castellan "che - pur contaminando o espandendo le potenzialità della pittura, della fotografia e del graphic design - sta cercando una collocazione e una definizione proprie tra le arti visive".

Particolarità del concorso era di essere sviluppato unicamente via internet: sul sito web www.thebrainproject.eu si sono raccolte le iscrizioni e le opere, che con lo stesso mezzo sono poi state valutate dalla giuria. Sul sito anche la galleria finale di tutte le opere, con i nomi degli autori.

309 sono stati i concorrenti iscritti a questa prima edizione del premio: 162 dall'Italia, e gli altri 145 da 42 Paesi dell'Europa occidentale ed Orientale, del Nord e Sud America, da Russia, Africa, Medio ed Estremo Oriente ed Oceania.

Oltre all'Italia il maggior numero di iscrizioni sono pervenute: 40 dagli USA, 15 dalla Germania, 12 dal Brasile, 11 dal Regno Unito, 6 dal Canada, 5 dall'Australia. Iscrizioni sono giunte anche -tra gli altri Paesi- da Argentina, Cile, Egitto, Israele, Emirati Arabi, Sudafrica, India, Malaysia, oltre che dalle più vicine Svizzera, Austria, Slovenia, Repubblica Ceca e Slovacchia.


Sul sito web www.thebrainproject.eu, oltre alle immagini, altre informazioni sul premio, in italiano e inglese.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!