Il continuo altrove

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

L'India sconosciuta dei dipinti di Brigitte Brand allo Studio Tommaseo

Ritorna la grande pittura allo Studio Tommaseo con l'inaugurazione, sabato 4 marzo alle ore 18,30, de Il continuo altrove, una personale di Brigitte Brand, artista di origini tedesche ma da anni residente in Italia, che presenterà una selezione della propria ultima ed originalissima ricerca pittorica, fondata su una inusuale capacità di registrare gli elementi della natura e restituirli sulla tela dopo un'attenta rielaborazione interiore, un sapiente equilibrio tra rigore tecnico e viva attenzione per l'esperienza visiva.

Organizzata da Trieste Contemporanea in collaborazione con lo Studio Tommaseo e curata da Fulvio Dell'Agnese, Il continuo altrove è la tappa intermedia di una serie di tre esposizioni dedicate dall'artista ad un ciclo di pitture indiane iniziato nel 1995. Profonda conoscitrice dell'India grazie a diversi viaggi che l'hanno portata da un capo all'altro del paese alla ricerca di antichi complessi architettonici di carattere religioso, la Brand ha documentato questo percorso, e le suggestioni ricavate da esso, in una serie di tele di notevoli dimensioni ed in un denso diario di schizzi e rilievi di prossima pubblicazione.

"Gli spazi delle grandi tele dedicate all'India di Brigitte Brand sono vuoti di presenze umane, perché anche in un pellegrinaggio collettivo il rapporto con il sacro dei luoghi si risolve - se autentico - in una dimensione interiore, individuale; in uno spazio scoperto ogni volta come fosse la prima, da soli. L'umanità scorre sotto, nella trama di segni e immagini quotidiane della carta di giornale, che si fa supporto alla costruzione del dipinto ed in cui il brulicare sottile delle casuali corrispondenze visive sostituisce il carico ornamentale dell'architettura reale, eroso dall'essenzialità del segno e della stesura pittorica." Così scrive Fulvio Dell'Agnese a proposito del ciclo indiano della Brand, che, dopo essere stato esposto nella sezione italiana della "Biennale Quadrilaterale" al Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Rijeka, proseguirà con la grande mostra alla Galleria Sagittaria - Centro iniziative culturali di Pordenone che raccoglierà l'intero, monumentale, ciclo pittorico.

Brigitte Brand (1955, Rastatt, Germania) vive e lavora a Treviso. Dopo aver terminato gli studi presso la Akademie der Bildenen Künste di Stoccarda, nel 1979 si trasferisce in Italia grazie ad una borsa di studio che gli permette di frequentare i corsi di Emilio Vedova all'Accademia di Belle Arti di Venezia. Dal 1980 è protagonista di numerose esposizioni in spazi pubblici e privati in Austria, Germania, Ungheria, Italia e Slovenia.

mostra: Il continuo altrove
artista: Brigitte Brand
cura e presentazione: Fulvio Dell'Agnese
organizzatori: Comitato Trieste Contemporanea in collaborazione con lo Studio Tommaseo
luogo: Trieste, Studio Tommaseo (Via del Monte 2/1)
inaugurazione: sabato 4 marzo, ore 18.30
periodo: 4 marzo > 6 maggio 2006
orario: lunedì > sabato: 17.00 > 20.00
ingresso libero

Ufficio stampa: Luca Signorini
Tel. 040 639187 / fax 367601
luca@triestecontemporanea.it - www.triestecontemporanea.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!