Cantastorie e fogli volanti

Notizia inserita il 30/08/2011

Associazione Culturale Amici del Caffè Gambrinus - ONLUS - Trieste, in collaborazione con la Biblioteca Statale di Trieste, in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia.

Cantastorie e fogli volanti
(Dal Risorgimento alla vigilia della Grande Guerra)

Biblioteca Statale di Trieste - Largo Papa Giovanni XXIII, n. 6 - 1o piano
Dal 1 al 30 settembre 2011

Nei borghi e nelle piccole comunità giungeva il cantastorie col cartellone che sintetizzava ciò che avrebbe raccontato in poesia narrata e distribuito, poi, in fogli leggeri colorati. Ai policromi fogli volanti bisogna riconoscere l'importanza dal punto di vista cronachistico, iconografico e storico. Il popolo rimaneva avvinto dalle gesta di Garibaldi, estasiato per la scoperta del telegrafo senza fili, turbato per un efferato fatto di cronaca.

In questi fogli vi è il fervore dell'epopea risorgimentale ma anche la guerra fratricida del Brigantaggio meridionale. I Fogli volanti, nell'arco di tempo che va dalla raggiunta unità d'Italia al primo decennio del novecento, seppero esprimere il sentimento e l'ethos degli umili; seppero narrare le prime imprese coloniali, le invenzioni, l'emigrazione, i cataclismi e i fatti sociali della nostra storia nazionale.

Organizzazione e coordinamento: Giovanni Esposito, presidente Associazione Culturale Amici del Caffè Gambrinus. I fogli volanti esposti sono tratti da Un secolo di Canzoni - Parenti Editori- Ed. 1961
www.gambrinustrieste.it
Assessorato Istruzione Formazione e Cultura.

Orario di visita: lun. - giov. 9.00-18.30, ven. - sab. 9.00 - 13.30

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!