CON PAROLE TUE... Idee per una comunicazione in-dipendente

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Quante volte ci si può esprimere “a ruota libera”, con il linguaggio più spontaneo, senza vincoli o limiti e trasmettere il proprio messaggio attraverso la forma di comunicazione più rappresentativa, originale e curiosa?

ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN DI MILANO

in collaborazione con

Wella e ASL Città di Milano

con il patrocinio di

Regione Friuli Venezia Giulia e Comune di Trieste

PRESENTA IL CONCORSO

CON PAROLE TUE…

Idee per una comunicazione in-dipendente”

Il Concorso, rivolto alle classi IV e V di tutti i 144 Istituti Scolastici Superiori del Friuli Venezia Giulia, permette di vedere esposto il proprio progetto, partecipando all'assegnazione dei premi messi in palio.

L’Istituto Europeo di Design insieme a Wella, con cui collabora da diversi anni su importanti progetti, promuove “Con parole tue… Idee per una comunicazione in-dipendente” : un’iniziativa che rappresenta l’invito ai giovani a comunicare il proprio punto di vista, con un’attenzione particolare al concetto di dipendenza/in-dipendenza e alle sue molteplici declinazioni, su tematiche attuali come il cibo, lo shopping, il fumo, l’alcol, la moda…

I giovani, quindi, come protagonisti attivi del progetto, allo stesso tempo interlocutori e destinatari dei messaggi, in grado di esprimere interessi, bisogni e desideri secondo le proprie modalità e secondo il linguaggio più significativo e personale.

Come dichiara, infatti, Emanuele Soldini - Direttore dell’Istituto Europeo di Design di Milano, “…i giovani hanno molte cose da dire, a modo loro; il mondo degli adulti ha sempre bisogno che qualcuno gli ricordi che la cosa più importante è imparare ad ascoltare. Siamo una scuola e il nostro compito è quello di formare e far crescere i giovani: di farli parlare”.

Gli studenti, mantenendo un approccio al progetto ottimista e costruttivo, potranno esprimersi liberamente, utilizzando diversi tipi di linguaggio: immagini, fotografie, oggetti reali o virtuali, spot televisivi, abiti…

Dare spazio alla creatività – sottolinea Giovanna Usvardi, Responsabile Comunicazione Istituzionale e PR di Wella – significa preparare professionalità in grado di captare e interpretare le mode senza mai abbandonare la propria capacità critica. Il mondo del lavoro deve continuamente sapersi rinnovare con nuovi stimoli.

Per questo Wella è da sempre vicino ai giovani e alla loro formazione”.

I lavori pervenuti saranno presentati in Mostra all’interno di un evento organizzato a Trieste nel mese di maggio.

Durante l’Inaugurazione di ciascuna tappa dell’evento, verrà effettuata la proclamazione dei migliori progetti e l’assegnazione alle Scuole dei premi messi in palio (Pc, TV color, lettori DVD e VHS).

L’assegnazione dei premi verrà effettuata da parte della Giuria, composta da personalità autorevoli in diversi settori, dal giornalismo, alla cultura, alla comunicazione, al design…

Le classi interessate potranno iscriversi entro il 27 gennaio 2005, all’indirizzo Internet http://conparoletue.ied.it

E’ inoltre possibile ricevere copia del Regolamento contattando l’Istituto Europeo di Design di Milano allo 02.55192963 o scrivendo all’indirizzo e-mail s.ardini@milano.ied.it

Il progetto prevede anche il coinvolgimento delle regioni Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia; i lavori realizzati dagli studenti delle regioni interessate saranno presentati durante le Mostre che si terranno a Milano nel mese di marzo e a Padova e Trieste nel mese di maggio.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!