Incontro letterario internazionale dedicato alla scrittrice americana Constance Fenimore Woolson

Notizia inserita il 23/10/2012

La scrittrice americana Constance Fenimore Woolson

Nell'ambito dei Pomeriggi culturali della F.I.D.A.P.A. Sezione Storica di Trieste, curati da Marianna Accerboni, giovedì 25 ottobre 2012 dalle ore 17 alle 19 avrà luogo alla Casa della Musica di Trieste (via dei Capitelli) un incontro letterario internazionale dedicato alla scrittrice americana Constance Fenimore Woolson (1840 - 1894), una tra le più importanti autrici statunitensi del XIX secolo.

All'appuntamento, intitolato Scrittura e biografia tra vecchio e nuovo mondo, interverranno Marianna Accerboni e Gabriella Vaglieri, presidente e vicepresidente F.I.D.A.P.A. - Sezione Storica di Trieste, Edoarda Grego Pozza, membro Commissione internazionale Art&Culture BPW Italy F.I.D.A.P.A, Anne Boyd Riuox, professore di Inglese e di Women's and Gender Studies alla New Orleans University (USA), relatori Cristina Benussi, professore ordinario di Letteratura italiana contemporanea e preside Facoltà di Lettere e Filosofia all'Università di Trieste, e Leonardo Buonomo, professore associato di Letteratura Angloamericana all'Università di Trieste.

L'evento è organizzato da Edoarda Grego Pozza con Gabriella Vaglieri, responsabile Task Force Salute per il Distretto Nord Est della F.I.D.A.P.A., in collaborazione con Marianna Accerboni.

L'occasione per questo incontro triestino, con cui la F.I.D.A.P.A - Sezione Storica di Trieste BPW Italy apre l'anno sociale 2012/ 2013, nasce dalla presenza in Italia della studiosa americana, Anne Boyd Rioux dell'Università di New Orleans, incaricata dalla John Hopkins University Press di scrivere la biografia di Constance Fenimore Woolson (1840-1894). Per respirare l'atmosfera dei luoghi, o quel che ne resta, dove la scrittrice visse durante i quattordici anni della sua permanenza in Europa, la Rioux ha deciso di visitare Roma, Firenze e Venezia, città quest'ultima, dove la scrittrice morì, quasi certamente suicida.

Woolson è stata una delle più importanti autrici americane del XIX secolo. Ha scritto sei romanzi di successo, racconti (di cui alcuni tradotti in italiano da Edoarda Grego e pubblicati da Sellerio), poesie, saggi, articoli, apparsi sulle più prestigiose riviste dell'epoca. Molto nota a suo tempo, è stata riscoperta recentemente soprattutto per merito della Constance Fenimore Woolson Society, di cui Anne Boyd Rioux è attualmente presidente. Molto riservata - Woolson aveva chiesto a tutti i suoi corrispondenti, anche a Henry James, di cui fu molto amica, di distruggere le sue lettere - l'autrice ha lasciato poche tracce scritte della sua esistenza. Tale riservatezza ha per contro suscitato interpretazioni negative e illazioni non veritiere, specie sull'enigmatica amicizia con James e sulla sua misteriosa morte. Nonostante la difficoltà di reperire materiali, la Rioux ha accettato l'incarico "per correggere le molte erronee impressioni che i biografi di James hanno provocato su Woolson e per mettere invece in risalto le qualità della donna e della scrittrice".

Nel corso dell'incontro Cristina Benussi introdurrà il tema "Scrittura e (auto)biografia", mentre Leonardo Buonomo metterà a confronto Anne Boyd Rioux, la biografa, con Woolson, la scrittrice; Anne Boyd Rioux parlerà della biografia in fieri sulla Woolson, una donna libera, indipendente e di grande successo, "che non voleva essere conosciuta", anche se "avrebbe apprezzato la stima del prossimo".

Anne Fenimore Woolson è stata una delle più importanti scrittrici americane del XIX secolo. Nata e cresciuta negli U.S.A., viaggiò molto e trascorse gli ultimi 14 anni della sua vita, dal 1880 al 1894, in Europa, per lunghi periodi in Inghilterra e in Italia Tra gli anni 1880 e 1890, scrisse sei romanzi di successo, lodati anche dalla critica, e numerosi racconti, poesie e saggi pubblicati sulle più prestigiose riviste dell'epoca. Il suo lavoro fu spesso paragonato a quello di George Eliot e Henry James. Donna molto riservata, quando un famoso artista le espresse il desiderio di farle un ritratto da pubblicare su riviste e giornali, lei scrisse a un amico: "Non credo che, se a una donna capita di scrivere un po', la sua faccia o comunque la sua personalità debbano diventare proprietà del pubblico". Fedele a tale riservatezza, chiese a tutti i destinatari di distruggere le sue lettere. Le conseguenze, per i posteri, sono la difficoltà di ricostruire le sue vicende terrene e le molte illazioni romanzesche, per lo più a suo discapito, che sono state fatte, soprattutto sul suo enigmatico rapporto con lo scrittore e amico Henry James e sulla sua misteriosa morte a Venezia (24 gennaio 1894).

Anne Boyd Rioux

Anne Boyd Rioux (nella foto) insegna Inglese e Women's and Gender Studies all'Università di New Orleans (Lousiana, U.S.A.), ha scritto numerosi libri e articoli sulla letteratura e la cultura americana del XIX secolo, in particolare sulle scrittrici americane, tra cui la Woolson. E' presidente dell'Associazione intitolata a questa scrittrice.

Cristina Benussi, professore ordinario di Letteratura italiana contemporanea alla Facoltà di Lettere di Trieste, di cui è Preside, è autrice di numerosi interventi critici: ha pubblicato in volume, tra gli altri, saggi monografici su Michelstaedter, Svevo, Pirandello, Moravia, Calvino, sul carteggio tra Benco e D'Annunzio, sui romanzi d'esordio, sugli Scrittori di terra, di mare e di città. Recentemente ha studiato i rapporti tra letteratura ed ebraismo e, nella prospettiva di un'indagine sulle minorities, ha lavorato sulle scritture di "genere", sulla tradizione letteraria degli autori dell'esodo e dell'emigrazione. L'ultimo volume è sul teatro sveviano (la forma delle forme).

Leonardo Buonomo insegna Letteratura angloamericana all'Università di Trieste e fa parte del direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Nordamericani. Ha scritto libri e articoli sulla letteratura dell'Ottocento, sugli scrittori italo-americani e più recentemente sulle serie TV.

DOVE: Casa della Musica - Via dei Capitelli, 3 - Trieste
QUANDO: 25 ottobre 2012
ORARIO: ore 17.00
A CURA DI: Edoarda Grego Pozza, Gabriella Vaglieri, Marianna Accerboni
INFO: 346 6961925 - 335 6750946

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, arte e cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!