Corrispondenze d'arte 3 - Nuovi Orizzonti - opere, istallazioni, interventi d'arte contemporanea

Mostra di arte moderna

Notizia inserita il 23/07/2016

Rassegna espositiva visitabile fino al 9 ottobre al Museo Revoltella di Trieste.

Mostra d'arte contemporanea che, dal 2011, propone un "rigenerante" confronto tra artisti e il museo Revoltella, che non è mai stato solo contenitore bensì linfa vitale per nuovi progetti site specific, installazioni sonore, azioni interdisciplinari.

Progetto che si sviluppa in tutto il museo e che suggerisce corrispondenze con le collezioni e con la sua storia, legata alle vicende del proprietario, Pasquale Revoltella, fascinoso ed enigmatico protagonista della città emporiale dell'800 e propugnatore del taglio dell'Istmo di Suez ma anche di Carlo Scarpa, autore della riqualificazione del museo come galleria d'arte moderna.

Storia e contemporaneità, il "c'era una volta" ma soprattutto il qui e ora. La rassegna ruota attorno al concetto di porta e di orizzonte. Porta come simbolo di apertura, di tensione verso la conoscenza, orizzonte come sinonimo di ricerca e di arte di cui il museo stesso è testimone.

In un armonico percorso, dal pianoterra al quinto piano del museo Revoltella, si susseguono opere, installazioni, interventi di: Alighiero Boetti, Elisa Vladilo, Ugo Guarino, Michele Spanghero, Marco Covi, Fabrizio Giraldi, Matteo Attruia, Paolo Ravalico Scerri, Barbara Stefani, Ludovico Bomben, Michele Tajariol, Luciano Celli, Marina Cons, Stefano Graziani, Carlo Andreasi, Carlo Bach, Emiliano Troco, Aleksander Velišček, Thomas Braida,Valerio Nicolaj, Antonio Sofianopulo, Fabio Nieder, Serse, Massimo Kaufmann, Luigi Carboni, Mario Sillani Djerrahian, Furio Bordon.

La rassegna espositiva resterà aperta fino al 9 ottobre, con orario 10.00-19.00, chiuso il martedì. Per informazioni:
Museo Revoltella
Via Diaz 27, Trieste
T. 040 675 4350 / 4158
revoltella@comune.trieste.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!