Matteo Di Giulio: I delitti delle sette virtù

Notizia inserita il 09/11/2013

Venerdì 15 novembre alle 18, nella sala di lettura della Libreria Minerva di via san Nicolò 20 (Trieste), verrà presentato il libro "I delitti delle sette virtù" di Matteo Di Giulio (Sperling & Kupfer). Sarà presente l'autore.

Il libro

Anno Domini 1481. In una città spagnola un rogo brucia un uomo e una donna, bollati come eretici. Ad assistere c'è il figlio Rafael. Tredici anni dopo, in fuga dall'Inquisizione, Rafael arriva a Firenze, dove salva da un'aggressione, conquistandone la fiducia, Jacopo da Forlì, ricco mercante vicino alla corte dei Medici. Nel frattempo la città è attraversata da una serie di delitti. La firma dell'assassino è sempre la stessa: sul corpo della vittima viene inchiodata una pergamena con oscuri testi che si riferiscono ogni volta a una delle sette virtù. Sospetti e accuse ricadono proprio su Rafael, straniero e appena giunto in città. Solo Jacopo crede alla sua innocenza: forse per questo viene ucciso anche lui. Mentre Firenze è scossa dalle prediche del Savonarola, a Rafael non resta che cercare di scoprire da solo il vero colpevole.

Matteo Di Giulio

Matteo Di Giulio vive a Milano, dove è nato nel 1976. Ha pubblicato i romanzi "La Milano d'acqua e sabbia" e "Quello che brucia non ritorna". Suoi racconti sono apparsi su diverse antologie e su "Velvet-la Repubblica".

Per ulteriori informazioni:

Libreria Minerva
Via San Nicolò 20
34121 trieste

Telefono 040-369340
libreria.minerva@tiscali.it
www.libreria-minerva.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!