a + u: architetture di Dimitri Waltritsch

Notizia inserita il 21/01/2008

Venerdì 25 gennaio alle ore 18.30, presso lo spazio espositivo di SanMichele11 a Trieste, verrà inaugurata la mostra " a + u: architetture di dimitri waltritsch".

L'esposizione, che verrà introdotta dallo scrittore Veit Heinichen, documenterà una selezione dei lavori recenti di architettura e urbanistica dell'architetto con studio a Trieste dal 2001.

L'associazione SM11 si propone come lente d'ingrandimento di fatti di architettura all'interno del territorio euroregionale, come luogo d'incontro e di confronto dei linguaggi e della cultura architettonica, ancor più in occasione dell'ingresso ufficiale della Slovenia in Europa. L'inaugurazione dell'anno espositivo 2008, proprio con la mostra dell'architetto Dimitri Waltritsch, si colloca all'interno di queste riflessioni e ben rappresenta la matrice comune di questo territorio.

Dimitri Waltritsch è autore di realizzazioni fortemente orientate a stabilire interferenze contemporanee dal carattere deciso con il tessuto della città storica. Una lunga formazione professionale all'estero (Amsterdam, Parigi, Tokyo) gli permette di affrontare con sicurezza e competenza temi molto diversi: da interventi di ristrutturazione interna a piani urbanistici complessi. Si tratta di architetture che trasmettono valori positivi e condivisi, in grado di essere percepiti in modo diffuso e capillare dagli abitanti e dagli utenti degli edifici.

Gli interventi presentati nella mostra, che hanno recentemente incontrato un notevole interesse anche da parte della critica e della stampa specializzata, (Abitare, Casabella, Costruire, Il giornale dell'Architettura, Progetti&Concorsi de Il Sole 24ore, Showroom, Revija Hise, d'Architettura, Architecture Page e altre ancora) manifestano la loro identità contemporanea apportando nei relativi contesti quel valore aggiunto, che ci si aspetta da un intervento di architettura contemporanea. Tra le opere esposte vanno ricordate il Palazzo del Cinema e il Centro Culturale KBcenter a Gorizia, un nuovo spazio d'interazione sociale e culturale della comunità slovena a Gorizia, nato su iniziativa della Società finanziaria - Financna delniska druzba KB1909. Due complessi architettonici contemporanei di forte richiamo, rappresentanti spazi aggregativi legati al mondo della cultura rivolti a varie fasce di età, che simboleggiano una nuova qualità della convivenza in un ambiente sociale rispettoso delle diverse identità. Si tratta di interventi che sono stati compresi, accettati ed apprezzati nella loro integrità dai fruitori e dalla cittadinanza locale, obiettivo non sempre facile da raggiungere per i progettisti che si confrontano e che propongono interventi di architettura contemporanea nella nostra Regione.

La mostra ed il catalogo sono stati realizzati con il contributo della Società finanziaria - Financna delniska druzba KB1909.

waltritsch a+u - curriculum:

Dimitri Waltritsch (1966) si è formato allo IUAV (Laurea in Architettura) e al Berlage Institute Amsterdam (Master of Excellence in Architecture). Dopo un lungo periodo di formazione professionale presso de Architekten Cie-Amsterdam, Renzo Piano-Parigi, T.Ashihara-Tokyo, Zenghelis Gigantes-Atene, Dimitri Waltritsch è attivo a Trieste dal 2001 con lo studio waltritsch a+u, che si occupa di architettura e progettazione urbanistica. Tra i progetti realizzati ricordiamo il Piano di attuazione urbanistica CasaNova a Bolzano, il centro culturale KBcenter e il Palazzo del Cinema a Gorizia, le sedi Cogeco Spa a Trieste e Tmedia Spa a Gorizia.

Nel 2001, de Architekten Cie-Amsterdam e waltritsch a+u Trieste hanno dato vita alla joint venture Cie-Italia, elaborando piani e consulenze per vari Comuni italiani. I progetti sono stati pubblicati nelle riviste di set- tore italiane ed estere ed esposti alla Biennale di Venezia, la Berlage gal- lery di Amsterdam, la Columbia University di New York. Dimitri Waltritsch insegna Progettazione architettonica del recupero urbano all'Università di Ferrara, è stato membro della Giuria nell'Österreicher Bauherren Preis, visiting lecturer alla Columbia University di New York, al Berlage Institute di Amsterdam, presso la Biennale di Architettura di Venezia e le Facoltà di Architettura delle Università di Trieste, Venezia e Firenze. La mostra sarà visitabile fino al 14 marzo con il seguente orario: da lunedì a venerdì, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00

SM11 - Indirizzo: Via San Michele 11/b, 34124 - Trieste
tel. 040 63 44 30 www.sanmichele11.org info@sanmichele11.org

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!