"Dolodi" di Stelio Mattioni

Notizia inserita il 3/04/2011

Giovedì 7 aprile alle 18, nella sala di lettura della Libreria Minerva di via san Nicolò 20 (Trieste), Alessandro Mezzena Lona e Fulvio Senardi presenteranno "Dolodi" di Stelio Mattioni (Zandonai).

Il libro

Dolodi è un vecchio intrigante, colto e squattrinato, che irretisce il giovane Emilio convincendolo, nonostante i timori della moglie, ad acquistare la sua grande e fatiscente casa, che sorge isolata a ridosso del confine di Stato e su cui gravano oscure ipoteche. Il trasferimento della coppia dalla città sull'Altipiano porta con sé un forte senso di inquietudine. Ad accrescere questa sensazione di ineluttabilità, i paletti che segnano la vicina frontiera vengono spostati nottetempo da mani ignote, quasi il confine volesse impossessarsi della casa e dei suoi abitanti, stringendosi intorno a loro come un laccio.

Stelio Mattioni

Stelio Mattioni, triestino, ha trascorso l'intera vita nella sua città natale lavorando presso una raffineria, prima come impiegato poi in qualità di dirigente, e coltivando parallelamente la passione per la scrittura. Scoperto da Roberto Bazlen, dopo l'esordio letterario con il romanzo "Il sosia" ha pubblicato tra la fine degli anni '70 e i primi anni '80 cinque volumi per Adelphi che lo hanno collocato di diritto tra i più originali e dotati scrittori italiani.

Per ulteriori informazioni:

Libreria Minerva
Via San Nicolò 20
34121 trieste

Telefono 040-369340
libreria.minerva@tiscali.it
www.libreria-minerva.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!