Le emozioni in gioco

Notizia inserita il 11/12/2010

Lunedì 13 dicembre, ore 18.00, Casa della Musica, via dei Capitelli 3, Trieste, «Le emozioni in gioco», confronto sull'interpretazione emozionale dell'opera artistica in una conversazione tra il poeta Enrico Danna e Marina Cannata counselor filosofico relazionale, organizzato dall'Accademia dell'Immagine, associazione culturale di Trieste.

Non si tratta della solita presentazione del solito libro con le osservazioni di un critico, l'Accademia dell'Immagine per sua scelta statutaria predilige eventi in cui mettere in risalto "le emozioni e le immagini", quindi di un autore vuole porre in luce il "personaggio", con le sue caratteristiche, i suoi pregi e le sue debolezze. Infatti, dopo la presentazione di inquadramento dell'autore a cura di Maura Sacher, presidente dell'Accademia, la conferenza si svolgerà con stile di conversazione-intervista dove i protagonisti saranno l'emergente poeta torinese Enrico Danna, vincitore di numerosi premi in un brevissimo spazio di tempo, e Marina Cannata, triestina ma residente nel Veneto, counselor filosofico relazionale, conduttrice di corsi e seminari nell'area delle relazioni interpersonali e delle strategie della comunicazione critica.

È un esperimento unico e un po' azzardato perchá toccherà le corde più intime dell'uomo-poeta e metterà a confronto le motivazioni che sottendono allo scrivere poetico e l'interpretazione emozionale secondo l'ottica di una disciplina che analizza il modo in cui l'individuo affronta i sentimenti e le esperienze.

Enrico Danna

Enrico Danna è nato il 27 agosto del 1971 a Torre Pellice (TO) e attualmente risiede a Torino dove si occupa di consulenza finanziaria, assicurativa e previdenziale. Da sempre amante dello scrivere, ha scoperto la vena poetica quasi per caso, coltivando in silenzio la sua passione finchá decise che era il momento di farsi scoprire. Presente nell'antologia del concorso Poeti dell'Adda 2003, l'anno dopo è finalista al Primo concorso organizzato alla memoria di Alberto Sordi e a Roma riceve il premio dalle mani si Silvana Pampanini. Da allora partecipa ai più svariati concorsi, sempre con successo, sommando premi e riconoscimenti, nonchá inviti e partecipazioni a serate e a trasmissioni radio-televisive. Nel febbraio del 2010 ha pubblicato la sua prima silloge «Parole nel vento» (ed. Albatros Il Filo) con la quale è stato presente alla Fiera del Libro di Torino e di Roma. Maggiori informazioni sull'autore si possono trovare su http://enricodanna.ilfilo.eu/, http://www.equilibriarte.org/enrico.danna/blog dove si potranno leggere altre sue poesie.

Marina Cannata

Marina Cannata, triestina di nascita, attualmente risiede a Bassano del Grappa (VI) è counselor filosofico relazionale, chinesiologa emozionale, teacher in P4C, e si occupa di crescita personale. Svolge la libera professione e grazie alla sua formazione promuove e conduce corsi e seminari nell'area delle relazioni interpersonali e delle strategie della comunicazione critica. Recentemente ha raggiunto un'altra specializzazione diventando "divorce planner", consulente per la separazione/divorzio, figura nata nei paesi anglosassoni. E' titolare dell'agenzia "Ciao Amore", che opera nel Triveneto ed ha una sede anche a Trieste. Informazioni su www.ciaoamore.info/about.htm.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!