Ferruggine

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Dal sito Rete Civica del comune di Trieste

FERRUGGINE di Luigi Merola
Sala comunale d'arte di Piazza dell'Unità d'Italia, 4
dal 31 gennaio al 21 febbraio 2006

Inaugurazione: martedì 31 gennaio 2006 alle ore 18.00

Manipolazione della materia, terra, cera e pigmenti che si scontrano e si mescolano come in un magma per poi diffondersi in cromatismi intensi: così ci sorprende l'opera di Luigi Merola. Artista che trasporta la sua innata manualità nelle proprie installazioni, usa le mani per impastare, plasmare, dipingere e sfumare instaurando un dialogo intimo con la materia ed il colore, dove tutto si mescola con tutto: passioni, tensioni, irrazionalità e sensualità.

L' Autore gioca talvolta sull'alternanza delle sfumature della ruggine al grigio ferro, con certe contrastanti stesure di rosso che vi si oppongono, altre volte invece è l'implacabile rosso a dominare e il grigio diventa elemento che perde il sopravvento: dissonanze armoniose che culminano in giochi cromatici.

La strategia espressiva di Luigi Merola tradisce quindi un vero amore per la materia ed il colore, pretesto per una continua e stimolante integrazione di semplici scatole con diverse tipologie di oggetti di recupero. E proprio sul recupero l'artista gioca di contrasto: ciò che sembra aver esaurito la propria funzione originaria diviene parte dell'opera stessa.

Arte che smuove la fantasia dell'osservatore quella di Luigi Merola, uomo del suo tempo, che spinge l'immaginazione al di là di quanto ci mostrano le sue installazioni, quasi un invito pressante a dar libero sfogo all'improvvisazione, la realtà non è mai ciò che sembra, continua sollecitazione ad una esplorazione più attenta.

La mostra rimarrà aperta al pubblico dal 1° al 21 febbraio 2006 con orario feriale e festivo dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 17.00 alle 20.00.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!