Giorgio Micheli: 'Un vuoto incolmabile' e 'Sette secondi'

Notizia inserita il 12/09/2013

Martedì 17 settembre alle 18, nella sala di lettura della Libreria Minerva di via san Nicolò 20 (Trieste), verranno presentati "Un vuoto incolmabile" e "Sette secondi", due romanzi di Giorgio Micheli.

L'autore ne parlerà con Osvaldo Tartaro e Roberta Lagoteta della Talos edizioni.

Giorgio Micheli: Un vuoto incolmabile

La passione entra in scena in sordina. Giovanni, archetipo del moderno sognatore, decide di spogliarsi delle vesti grigie di chi ha rinunciato a combattere i propri fantasmi per indossare l'armatura di chi lotta contro l'incorporea fiera della solitudine. Giorgio Micheli celebra il coraggio di un uomo di fare chiarezza sulle proprie debolezze, snocciolandole una ad una per poi trovare il piacere della semplicità. Il suggestivo sfondo sul quale si rincorrono le vicende è Trieste.

Giorgio Micheli: Sette secondi

La città d'ambientazione dell'opera resta Trieste, con le sue strade, piazze, bar e quel mare galeotto e affascinante che riflette la personalità ancora innocente di Alberto e Alice appena conosciutisi e già consapevoli della storia d'amore che sono destinati a vivere. Uno dei temi trattati riguarda l'aborto e quei sette secondi nei quali ogni bambino è "perfettamente innocente e ignaro di quello che il destino gli riserva".

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!