Le icone contemporanee di Carolina Franza

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Testo tratto dal sito della Rete Civica di Trieste

Le icone contemporanee di Carolina Franza

Sala comunale d'arte di Piazza dell'Unità d'Italia, 4
19 dicembre 2005 - 8 gennaio 2006

Inaugurazione: lunedì 19 dicembre ore 18.00

Carolina Franza nasce a Trieste nel 1958 ed inizia a dipingere fin da piccola. Alle scuole medie partecipa a due Ex-tempore, venendo premiata. E' poi il periodo delle opere dipinte con la china, dei paesaggi dal vero, delle opere di un manierismo fantastico, in cui appaiono elementi del paesaggio e colori più tardi riconosciuti come caratteristici delle icone. Incomincia la ricerca in Italia ed all'estero per un'arte che unisca in sé la conoscenza dei colori della pittura su tavola nel loro aspetto pittorico e scientifico, la filosofia dei soggetti rappresentati e le sue misure,venendo a contatto con opere della "Tradizione" di altri popoli, sia come studio che come visione delle opere rare dal vero. Segue le lezioni a Firenze della pittrice e creatrice di vetrate Luisa del Campana ed apprende la necessità di impadronirsi di tutti gli stili prima di sceglierne uno personale: ad olio ed a tempera, ritratti, paesaggi dal vero, lo stile figurativo ed astratto, la conoscenza del simbolismo psicologico delle linee e dei colori.

Prosegue con copie di icone fio ad arrivare alla produzione di tavole con soggetti originali, sempre conformi alla "Tradizione", sia per i materiali impiegati che per i soggetti, le dimensioni, il simbolismo dei colori.

La mostra rimarrà aperta al pubblico dal 20 dicembre 2005 all'8 gennaio 2006 con orario feriale e festivo dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 17.00 alle 20.00.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!