Incontriamoci, conosciamoci

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

L'Associazione di commercio equo Senza Confini Brez Meja, Bottega del mondo di Trieste, presenta "Incontriamoci, conosciamoci", un ciclo di conferenze sulla cultura slovena nella regione.

Primo incontro: martedì 28 febbraio: Pillole di cinema sloveno: temi, autori, sviluppi

Relatore sarà Ales Doktoric, Presidente del Kinoatelje di Gorizia, una delle più interessanti associazioni cineamatoriali transfrontaliere. Il relatore e gli altri collaboratori dell'associazione sono tra i più preparati conoscitori del cinema jugoslavo e sloveno, nonché produttori loro stessi di interessanti manifestazioni cinematografiche ed anche di cortometraggi sui diversi aspetti della vita lungo e attraverso il nostro confine. L'incontro è l'occasione per conoscere un filone cinematografico con il quale non abbiamo frequenti occasioni d'incontro.

Secondo incontro: martedì 14 marzo: intervento del prof. Joze Pirjevec, Docente di storia dei popoli slavi presso l'Università di Trieste su "Gli Sloveni in Italia e in Jugoslavia dalla prima guerra mondiale all'emancipazione ( 1918 - 1991)". Il prof. Pirjevec, esperto di fama internazionale sulle questioni dei popoli slavi, specialmente del sud Europa, toccherà anche temi recenti, di cui si discute ancora.

Terzo incontro: martedì 28 marzo: per sfatare un luogo comune, che vede gli appartenenti alla minoranza slovena attivi soprattutto in ambito artistico, si parlerà di economia con Andrej Sik, Direttore dell'Unione Regionale Economica Slovena. Con un intervento dal titolo " Non solo poesie e musica, l'organizzazione imprenditoriale degli Sloveni in Italia" descriverà la vita economica ed imprenditoriale slovena dal secolo scorso alle iniziative più recenti ed attuali.

Quarto incontro: martedì 11 aprile : "Carrellata di musica slovena dal classico all'etno- jazz" con il maestro Aleksander Ipavec. Questo nome è noto a chi segue le iniziative musicali più interessanti nella nostra regione. Il relatore presenterà brevemente le caratteristiche peculiari della musica slovena più classica per poi passare alla descrizione delle tendenze più attuali tra contaminazioni balcaniche e non solo, incontri di stili e ritmi con degli esempi presentati dal vivo con la sua fisarmonica.

Quinto incontro: martedì 9 maggio: il prof. Miran Kosuta, Docente di lingua e letteratura slovena presso l'Università di Trieste, noto ed apprezzato slavista, saggista e traduttore, discuterà con i presenti le tesi del suo ultimo libro, appena uscito, sulla leteratura di confine: " Slovenica. Peripli letterari itali-sloveni", dove la letteratura non è considerata un argomento di cui solo parlare, ma è lo specchio dei tempi che viviamo.

Incontro, accoglienza, condivisione. Molti di noi si danno da fare attorno a questi argomenti in maniera più o meno efficace. C'è, ad esempio, ancora della gente che vorrebbe cancellare gli Sloveni della regione dalla faccia della terra, c'è chi li ignora, poi ci sono quelli che li conoscono bene, o forse altri un po' meno bene. Noi crediamo che in qualunque caso la non conoscenza sia il terreno migliore per far attecchire l'avversità verso qualcuno. L'informazione, dal canto suo, è utile a chi non ne ha ancora fruito, ma anche a chi può approfondirla e completarla.

Riflettendo su questi argomenti l'associazione di commercio equo Senza Confini Brez Meja, Bottega del Mondo, ha deciso di sanare qualche piccola lacuna attorno a questi temi organizzando, con il contributo del Centro Servizi Volontariato del Friuli - Venezia Giulia, un Corso di lingua e cultura slovena che molti stanno già frequentando con successo. Legato al Corso c'è un ciclo di cinque conferenze tenute da riconosciuti esperti su diversi temi della vita culturale, sociale ed economica degli Sloveni in regione, che anche un pubblico più vasto, non solo i corsisti possono seguire.

Tutte le conferenze si terranno al bar - libreria equosolidale KNULP di Via Madonna del Mare 7/a, con inizio alle ore 20.00.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!