Con un iPod Touch al Museo Revoltella

Notizia inserita il 21/10/2008

Con un iPod Touch visita la mostra "1953: l'Italia era già qui. Pittura italiana contemporanea a Trieste"

La nuova guida multimediale del Museo Revoltella di Trieste

Giovedì 16 ottobre, alle ore 16, è stata presentata al Civico Museo Revoltella di Trieste la nuova guida multimediale per dispositivi iPod Touch. La presentazione si è tenuta nell'ambito dell'appuntamento "Musei Mutimediali. Alla scoperta del Revoltella", indetto dal Museo in collaborazione con l'Università di Trieste per illustrare questo nuovo strumento alle altre strutture museali, agli insegnati e ai docenti della nostra Regione. Il dispositivo infatti può essere utilizzato dalle gallerie d'arte, ma anche da qualsiasi altro tipo di struttura museale e offre la possibilità di avvalersi di percorsi didattici nuovi e costruiti su misura per i ragazzi e adulti. Lo strumento del quale si sta dotando il Museo, non è infatti, la classica audioguida, ma un dispositivo che utilizza la tecnologia touchscreen, per la quale l'interazione tra utente e guida multimediale avviene con il solo impiego delle dita. Progetti analoghi sono stati recentemente sviluppati al MoMA di New York e alla TATE Liverpool, mentre in Italia si tratterebbe della prima sperimentazione di guida multimediale su questo supporto innovativo.

Alcuni iPod Touch verranno, già nei prossimi giorni, messi a disposizione in forma gratuita dei visitatori della mostra temporanea "1953: l'Italia era già qui. Pittura italiana contemporanea a Trieste", allestita al Museo fino al 30 ottobre prossimo. Come già avvenuto nel caso dell'esposizione, anche la preparazione della guida, realizzata dalla Divulgando S.r.L., nasce dalla stretta collaborazione fra Museo Revoltella e Sistema Museale dell'Ateneo di Trieste. Nel prossimo mese il servizio verrà poi esteso anche al Palazzo Revoltella e implementato con gli altri dispositivi (venti in totale) acquistati dal Revoltella grazie al contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

La nuova guida multimediale permetterà agli utenti di scoprire, con facilità e immediatezza, grazie a contributi audio/video, immagini e testi, i contenuti museali: ad esempio, si potranno eseguire ricerche per titolo, parole chiave e numero identificativo di ogni singola opera, ottenere l'elenco completo dei titoli e degli autori, scoprire gli spazi del museo attraverso la visualizzazione di semplici mappe, accedere alle schede delle opere delle collezioni e delle mostre temporanee, rispondere a questionari di gradimento e test di valutazione, ottenere le ultime news, l'elenco degli eventi e delle manifestazioni organizzate all'interno del museo.

Notevoli i vantaggi anche per la struttura museale, primo fra tutti la possibilità per la direzione museale di aggiornare i contenuti direttamente. Le informazioni riguardanti le collezioni sono conservate infatti in un server posizionato all'interno del museo. Il server ha non solo la funzione di "archivio multimediale" dei dati, ma anche quella di "distributore di informazioni" e viene utilizzato dalla direzione museale per aggiornare i contenuti dei dispositivi. La quantità di informazioni che possono essere gestite dal dispositivo non ha limiti, dipendendo solo dalla capacità del server. Il dispositivo (iPod Touch) si connette attraverso la rete wireless (WLAN) al server centrale e tramite un applicativo visualizza la guida installata. Utilizzando questo sistema l'aggiornamento delle informazioni presentate dai dispositivi mobili avviene istantaneamente. All'interno del dispositivo vi è un sensore di posizione, chiamato accelerometro, che consente di modificare il layout della guida se la stessa viene posizionata orizzontalmente o verticalmente dall'utente. L'iPod Touch possiede un altoparlante audio, ma può essere collegato alle cuffie auricolari per ascoltare i contenuti audio/video senza arrecare disturbo agli altri ospiti del museo. I visitatori audiolesi potranno comunque utilizzare la guida multimediale sfruttando tutte le informazioni testuali, descrizioni e approfondimenti presenti al suo interno.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!