La poetica essenzialità di Luigi Spacal alla Galleria One San Nicolò di Trieste

Notizia inserita il 18/06/2013

Prorogata fino al 26/07

Inaugurazione: giovedì 20 giugno ore 19 - Galleria One San Nicolò (Via S. Nicolò 1) · Trieste

S'inaugura giovedì 20 giugno alle 19 nell'elegante Galleria One San Nicolò (Via S. Nicolò 1) di Trieste, diretta da Parmiani, una prestigiosa rassegna dedicata al pittore Luigi Spacal (Trieste 1907 - 2000), raffinato poeta dell'essenziale, e curata dall'arch. Marianna Accerboni: in mostra una sessantina di opere, in prevalenza dipinti, ma anche disegni e incisioni, realizzati dal maestro dagli anni '30 ai '90. Nell'ambito della rassegna alcuni lavori di Spacal saranno esposti anche nella storica "Nuova bottega" di Parmiani a Barcola (v.le Miramare 103/a).

Luigi Spacal: Paese istriano, 1951 (olio su tela su faesite)

Il linguaggio essenziale e icastico del pittore e incisore continua ad affascinare ed è ormai divenuto nel corso del tempo, senza dimenticare altre tematiche, icona e memoria del Carso e del lavoro, connotate da un segno personalissimo e avvincente e da accostamenti cromatici raffinati e illimitati. Non per nulla Spacal, che fu anche attivo nella scultura, nell'arazzo e nella litografia, partecipò più volte alle Quadriennali romane e alla Biennale di Venezia, dove nel '54 e '58 ottenne il 1o premio per la grafica.

Fino al 26 luglio
Orario 10-13 e 17-20
Dom e lun chiuso
Info 335 6750946 / 040 410311 / 349 7174017

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!