Storia di una famiglia ebraica triestina dal fascismo alla seconda guerra mondiale

Notizia inserita il 3/10/2011

Martedì 4 ottobre alle 18, davanti alla Libreria Minerva di via san Nicolò 20 (Trieste), presentazione del libro di Luisella Schreiber Segrè "Questa mia pazza fede nella vita. Storia di una famiglia ebraica triestina dal fascismo alla seconda guerra mondiale" (Luglio editore). Ne parleranno Daniela Gross, Cristina Benussi e Silva Bon. Xenia Bevitori leggerà alcuni passi del libro.

Il libro

Una famiglia come tante, una ragazza come tante; e poi la tua città, la tua scuola, i tuoi amici ti dicono che non sei più come gli altri, che sei diversa: ti allontanano, non ti salutano più, ti danno la caccia perchè sei ebrea e non hai più il diritto di vivere una vita normale.

Attraverso lettere, pagine di diario, documenti, la storia di Bruna, di Paolo e delle loro famiglie.

Le stelle che hanno illuminato la notte della fuga, ma anche e soprattutto le tante piccole e grandi luci di umanità e di amore che hanno avuto la forza e il coraggio di accendersi. Come la fulgida luce del professor Serti, o quella penetrante della professoressa Jacchia, che a Bruna forse ha regalato quella sua "pazza fede nella vita".

Per ulteriori informazioni:

Libreria Minerva
Via San Nicolò 20
34121 trieste

Telefono 040-369340
libreria.minerva@tiscali.it
www.libreria-minerva.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!