Maghreb

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Maghreb (Omaggio a Tahar Ben Jelloun)

Prorogata fino a venerdì 15 dicembre '06 la mostra d'arte Maghreb (Omaggio a Tahar Ben Jelloun) dell'artista Alfredo Davoli - con critiche di Fedele Boffoli - allestita presso la libreria In Der Tat di Trieste (via Diaz 10) e presente anche internet all'indirizzo www.anforah.artenetwork.net

L'iniziativa, coadiuvata dalla webgalleria d'arte e poesia Anforah (con patrocinio di Biennale d'Arte Contemporanea Italiana - Lecce -, Euroarte - periodico di arte e cultura - Comune e Provincia di Trieste, Club Unesco di Udine e Città di Bari), è rientrata tra le manifestazioni realizzate per il IX° Festival Internazionale di Poesia (organizzato dall'Associazione Culturale Club Anthares e da Franco Puzzo Editore) ed è stata inaugurata, con successo, dallo scrittore-poeta Tahar Ben Jelloun (autore del "Razzismo spiegato a mia figlia", di "Creatura di sabbia" ecc.), vincitore del "Premio Internazionale Trieste Poesia" per l'anno 2006.

Così scrive, entusiasta, dell'opera del maestro Davoli lo stesso Ben Jelloun in eccezionale soggiorno a Trieste: "Un Maghreb originale reinventato attraverso la tecnica insieme all'immaginazione [...]. - Tahar Ben Jelloun, 1° dicembre 2006".-

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!