Marco Zamprogna "Isoipse dell'anima"

Notizia inserita il 21/04/2012

Giovedì 26 aprile alle 18, nella sala di lettura della Libreria Minerva di via san Nicolò 20 (Trieste), Cristina Benussi, preside della facoltà di Lettere e filosofia dell'università di Trieste, presenterà il libro di Marco Zamprogna "Isoipse dell'anima" (Le Edizioni del Porticciolo).

Letture di Andrea Neami, con la collaborazione dell'associazione culturale "Teatro Immagine Suono" (ACTIS) di Trieste.

L'incontro è promosso dall'associazione Juliet.

Il libro

Tra le righe affiorano ricordi e aneddoti degli anni giovanili, di un'epoca che l'autore percepisce come conclusa, in qualche modo superata. Le "isoipse" indicano i livelli in cui appunto ricordi e vissuti si intrecciano: la metafora del compenetrarsi dello spazio interiore col paesaggio pedemontano, sospeso tra pianura e montagna.

Nella prefazione, Cristina Benussi parla di romanzo "densamente metaforico, nel senso che l'autore riesce a rendere emblematica l'esperienza di maturazione del suo personaggio, in un luogo letterariamente ormai topico, il collegio".

Per ulteriori informazioni:

Libreria Minerva
Via San Nicolò 20
34121 trieste

Telefono 040-369340
libreria.minerva@tiscali.it
www.libreria-minerva.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!