Massimo Ceresa: Dania e la neve. Il genocidio in Cecenia, il destino di tre donne.

Notizia inserita il 28/10/2010

Venerdì 29 ottobre alle 18, nella sala di lettura della Libreria Minerva di via san Nicolò 20 (Trieste), verrà presentato il romanzo di Massimo Ceresa "Dania e la neve. Il genocidio in Cecenia, il destino di tre donne", pubblicato da Infinito edizioni. Dialogherà con l'autore Valentina Barbieri.

Il libro Le guerre in Cecenia, il destino di tre donne, quello di un intero popolo e le violazioni dei diritti umani nella nuova Russia raccontate in un libro denuncia. Dania: bella, elegante, meravigliosa e figlia dei culi neri. Li chiamano così i ceceni, in Russia. Un termine dispregiativo per indicare qualcosa che non appartiene a loro, che non sentono come fratelli. Le pagine del libro si collocano in uno spazio quasi a-temporale, dove il rimorso fa breccia nell'anima di un torturatore, dove bere il sangue della propria vittima ti rende il mostro che non sei.

Massimo Ceresa

Nato nel 1974, laureato in Giurisprudenza, è socio fondatore dell'associazione AnnaViva che si occupa della situazione socio-politico-culturale dell'Europa dell'Est e dei Paesi dell'area caucasica per tenere sempre viva la memoria di chi, come Anna Politkovskaja, ha pagato con la vita la sua opera di documentazione e divulgazione della verità. E altresì Responsabile del Gruppo Veneto Mondo in Cammino Onlus, che si propone di sostenere e promuovere l'attività di volontariato nel campo della solidarietà e della cooperazione con tutti i paesi dell'ex Unione Sovietica.

Per ulteriori informazioni:

Libreria minerva
Via San Nicolò 20
34121 Trieste

Telefono 040-369340
libreria.minerva@tiscali.it
www.libreria-minerva.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!