La memoria impossibile - storia felice di un'adozione

Notizia inserita il 19/03/2009

Venerdì 20 marzo alle 18, nella sala di lettura della Libreria Minerva di via san Nicolò 20 (Trieste), verrà presentato il libro "La memoria impossibile-storia felice di un'adozione" di Emilia Marasco (TEA edizioni). Ne parlerà con l'autrice lo psichiatra Francesco Burlini.

Il libro Tilahun e Zenebech sono nati in Etiopia in un momento in cui il Paese era stremato da carestie, siccità e rivolte sanguinose. A tre anni, Tilahun viene lasciato in orfanotrofio dalla madre. La famiglia della piccola Zenebech invece viene sterminata da un gruppo di soldati. Quando arrivano nel nostro Paese, adottati da una famiglia di Genova, sembrano già dei piccoli adulti e al posto dell'album di foto d'infanzia hanno soltanto i loro ricordi. Ricordi dolorosi, certo, ma non solo. In seno alla nuova famiglia e nella tranquillità di una vita normale, riemergono lentamente anche gli aspetti di un passato ricco di affetti, incontri e tradizioni. E nasce il timore di perdere il ricordo di un viso, di una voce, di un abbraccio.

Emilia si offre di fare da memoria per i suoi ragazzi: "Volevo che i miei figli fossero certi di poter consegnare a me il loro bagaglio di preziosi cocci, l'unico bagaglio con cui sono arrivati da Addis Abeba... Man mano che mi consegnavano la loro storia, come uccellini si spogliavano del vecchio piumaggio, e rapidamente assumevano nuovi modi di parlare, di muoversi, costruivano una nuova relazione con il mondo e dimenticavano." Ed Emilia scopre così che forse la memoria è impossibile, proprio come avere le fotografie mai scattate dell'infanzia.

Per ulteriori informazioni:

Libreria Minerva
Via san nicolò 20
34121 Trieste

Telefono 040-369340
libreria.minerva@tiscali.it
www.libreria-minerva.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!