La scrittura di Carla Mocavero

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

INCONTRIAMO LA CULTURA

Martedì 12 dicembre, Antico Caffè San Marco, ore 18.00.

La scrittura di Carla Mocavero, il suo impegno nella cultura e nel sociale.

Introduzione di Rina Anna Rusconi, intervento critico di Irene Visintini. Letture a cura di Nikla Panizon e Pablo Furioso. Conclude la serata un concerto di musica popolare balcanica con Roberto Daris alla fisarmonica e Alessandro Simonetto al violino.

L'incontro è organizzato da Altamarea con il contributo della Provincia di Trieste ed è inserito nella rassegna "Incontriamo la cultura - Una Provincia in comune 2006" che prosegue con incontri dedicati alla poesia, alla musica, alla letteratura , alla storia e al cabaret fino al 16 dicembre 2006.

Nota biografica

* Nata a Perugia dove si è laureata con il massimo dei voti in Scienze Politiche.
* Assistente di Dottrina dello Stato all'Università di Perugia per tre anni.
* Trasferita a Roma per un breve periodo, collabora alla terza pagina dell'Osservatore Romano e alla stesura di voci socio-politiche per la Grande Enciclopedia Curcio.
* Vive a Trieste da oltre trent'anni.
* Si è interessata di religioni, di psicologia, di pari opportunità, di diritto di famiglia, di diritti civili dedicando a questi argomenti articoli su giornali (Discussione, Vita Nuova, Il Piccolo) e trasmissioni radiofoniche (Rai del Friuli Venezia Giulia).
* Programmi radio:
* L'uomo e la religione;
* Riti, miti dell'era moderna;
* Le chiese del silenzio tornano a parlare;
* I problemi della gente: le risposte del diritto;
* I problemi della gente: il diritto di famiglia;
* I problemi della gente: emergenza lavoro;
* I problemi della gente: le risposte del diritto;
* I problemi della gente: il cittadino e le istituzioni;
* I problemi della gente: il difensore civico;

* Attiva nelle pubbliche associazioni:
* ANDE
* AMMI
* Soroptmist
* Convegni Culturali Maria Cristina
* Caritas
* Ha fondato la Consulta Femminile del Comune di Trieste ed è stata presidente della Commissione regionale pari opportunità del Friuli Venezia Giulia.
* Ha collaborato con il giornale di Trieste 'Il Piccolo' con la rubrica Storie di vita.
* Ha collaborato con l'Università Popolare di Trieste con conferenze per le Comunità Italiane dell'Istria e Dalmazia.( L'euroregione, I diritti del bambini, Tutte le strade portano a Roma, Le vie del Giubileo, Mediterraneo il mare delle religioni, La convivenza religiosa. Joyce a Pola...)
* Cura un Laboratorio di Scrittura creativa all'Università della Terza Età e ha coordinato la pubblicazione di un volume " I racconti della memoria" che raccolgono i lavori del partecipanti.
* Attualmente è presidente della Consulta Femminile di Trieste e dall'8 marzo 2005 organizza un Concorso internazionale di scrittura femminile "Città di Trieste" e cura la pubblicazione dei lavori segnalati.
* Fa parte dell'Istituto dei Diritti dell'Uomo di Trieste.

Oltre alle pubblicazioni in antologie e con altri autori- La nostra gente racconta Edizioni Vita Nuova 1989, nella fucina delle parole Campanotto editore 1993, Affacciati sull'infinito, AndreaLiviEditore 1999, Poeti e scrittori contemporanei edizioni Helicon 1998 ... TRIESTE European Poetry Hammerle Editori2004- si segnalano:

* Il diritto delle donne 'alla quota' tra tutela e parità in ' La condizione della donna in Europa', edito dall'Associazione ex parlamenari, 1991
* Giorni di Marzo (Donnini), [poesie dei suoi 12 anni]
* Il grigio non mi appartiene (Campanotto) [poesie dall'età di 12 anni fino ai giorni nostri]
* Lettere non spedite (Laterza) [diario segreto dove affiorano impegno, lotte, luoghi e voci dell'anima]
* Il Natale di Mohamed (1997)
* Una donna in fuga (Ibiskos, prima edizione, giugno 2000; seconda edizione, febbraio 2001)
* Il figlio di Ishin (Ibiskos, 2001)
* La casa di Amalia - specchio di James Joyce (Ibiskos 2002 e e altre edizioni)
* ha curato il personaggio di Nora Baldi per il libro Umberto Saba. Sei donne per un poeta (Ibiskos, 2003)
* ha scritto un capitolo per la pubblicazione di Trieste - La donna e la Poesia del Vivere (Ibiskos, 2003)
* Il treno il viaggio la casa (Ibiskos editricedi A. Rsolo 2006) poesie della maturità

Premi:

* primo premio Massimiliano Kolbe per Il grigio non mi appartiene (1997)
* targa Gerry Masslo premio fiabe 'Città di Mede' per Il Natale di Mohamed (1997)
* primo premio con edizione dalla Casa Editrice Ibiskos Una donna in fuga
* primo premio internazionale Frontiera per Il figlio di Ishin ( Roma, Palazzo Barberini)
* Primo premio Fiore di Rocia ( Roma, Protomoteca del Campidoglio)
* primo premio Il leone di Muggia per Il figlio di Ishin
* premio Giovanni Gronchi 2001 aequo per Il figlio di Ishin
* primo premio Premio europeo arti letterarie Via Francigena 2003 sezione narrativa per La casa di Amalia - specchio di James Joyce
* Premio arti letterarie Via Francigena 2003 per il racconto della vita di Nora Baldi nel libro Umberto Saba. Sei donne per un poeta
* primo premio Trieste Scritture di Frontiera "Umberto Saba" 2006 con la raccolta di poesie"Il treno,il viaggio,la casa"

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!