Grafica slovena in Italia

Notizia inserita il 30/06/2017

30 giugno - 23 luglio 2017
Museo d'Arte Moderna Ugo Carà, via Roma 9, Muggia

Apre il 29 giugno alle 18.30 presso il Museo d'Arte Moderna "Ugo Carà" di Muggia, la mostra collettiva "Grafica slovena in Italia/Slovenska grafika v Italiji", a cura di Denis Volk. La mostra è organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Muggia.

La mostra di artisti di arti grafiche d'oltreconfine è una rassegna dell'attività grafica degli artisti sloveni che provengono o che hanno operato nel territorio etnico sloveno d'oltreconfine. Questa panoramica non comprende tutti ma solo coloro che si sono regolarmente cimentati con le arti grafiche e il cui lavoro ha influenzato l'attività di altri artisti. Le opere in mostra si riferiscono agli ultimi cinque decenni. Nel periodo prescelto, la gran parte degli artisti presentati ha collaborato con il Centro Internazionale della Grafica di Lubiana (ICGA), e per questo motivo, gran parte delle opere esposte proviene da questa istituzione.

Si tratta quindi di lavori che sono nati dalla collaborazione con l'ICGA o che fanno parte delle sue raccolte di grafiche. Completano la rassegna i lavori provenienti dalle raccolte degli artisti stessi o da collezioni private.

Per contenuto ed esecuzione le opere sono molto diverse poiché i singoli artisti sono presentati con i loro lavori più rappresentativi e che li caratterizzano per creatività e stile. Proprio grazie a questa diversità la panoramica è più completa.

Quando parliamo di collaborazione con l'ICGA abbiamo in mente la partecipazione degli artisti ai laboratori grafici. L'ICGA è in realtà la più importante istituzione che in maniera organizzata e sistematica si prende cura della produzione grafica in Slovenia e, indirettamente, anche in altre zone dove si parla la lingua slovena. L'ICGA incoraggia la creatività artistica organizzando mostre e dando a disposizione i propri laboratori e officine di stampa agli artisti locali e stranieri. Grazie alla propria attività espositiva l'ICGA si è affermata anche a livello internazionale, soprattutto con l'organizzazione della Biennale Grafica di Lubiana, che è uno dei più importanti appuntamenti di questo genere al mondo e anche uno dei più vecchi.

Nei laboratori dell'ICGA gli artisti sono liberi di concepire le proprie opere secondo un loro concetto già consolidato mentre le capacità offerte dai laboratori permettono loro di cimentarsi con sperimentazioni, tecniche e materiali.

Molto importante anche il ruolo museale dell'ICGA in quanto custodisce numerose grafiche e libri dell'artista che sono stati realizzati dopo la Seconda guerra mondiale.

Da quanto esposto possiamo concludere che gli artisti, anche se vivono e lavorano all'estero, sono strettamente legati allo spazio e alle istituzioni slovene. Anche se nella creazione grafica la lingua slovena non ha primaria importanza ciononostante essa rappresenta una parte importante della cultura e, nel caso degli artisti sloveni dall'estero, anche della coscienza nazionale slovena.

Alla mostra con le loro opere sono presenti i seguenti artisti: Avgust Černigoj, Bogdan Grom, Matjaž Hmeljak, Zora Koren Skerk, Marjan Kravos, Klavdij Palčič, Claudia Raza, Lojze Spacal, Franco Vecchiet, Edvard Zajec e Boris Zulian.

La mostra è dedicata a tutti gli artisti sloveni d'oltreconfine e soprattutto a Zora Koren Skerk, dal momento che questa è la prima mostra postuma delle sue opere.

La mostra è organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Muggia.

Per informazioni:
040 3360340 - ufficio.cultura@comunedimuggia.ts.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!