Mostra personale: Il soffio di Alessandra Rossi

Notizia inserita il 13/04/2015

Inaugurata sabato 11 aprile presso l'Hotel Duchi Vis à Vis (a Trieste in Piazza dello Squero Vecchio,1) la personale dell'artista triestina Alessandra Rossi, che rimarrà aperta fino al 7 maggio.

Quadro di Alessandra Rossi

"L'espressività artistica di Alessandra Rossi declina un valore estetico -scrive Franco Rosso nella presentazione- che non è determinato da un procedimento tecnico ma da un puro atto mentale, tant'è che l'attività estetica diviene un modello di comportamento libero da costrizioni, e l'artista inventa un astrattismo lirico attraverso una giungla si segni grafici che traducono impulsi della memoria e dell'inconscio.

La forma si genera attraverso lo slittamento dei piani spaziali, in puro stile giapponese, mentre il quadro perde ogni centro di riferimento e la sua spazialità diventa elastica e distante dalla concretezza, mentre emergono schiume, affiorano spessori atmosferici, si affacciano impalpabili veli cromatici, si sfalda l'orizzonte che non coincide più con una linea di confine ma con l'infinito dello spazio, come se l'artista volesse perdersi nell'universo che lei stessa ha creato. L'eco sonoro emanato dalle sue tele è quello di un soffio, metafora aerea che può visualizzare l'inizio di una vita, quasi la sintesi di un respiro interattivo con lo spazio che ci circonda attraverso uno scambio di energia che ci riporta e ci collega al creato".

Nella stessa giornata, tre opere della Rossi di grandi dimensioni (cm200X200) hanno contribuito alla scenografia dello spettacolo "Luisa e Giulio" che L'Armonia ha presentato al Teatro Silvio Pellico.

Fonte: comunicato stampa

Alessandra Rossi
SOFFIO 11.4 - 7.5.2015

Hotel Duchi Vis à Vis
Piazza dello Squero Vecchio 1, Trieste
Info: 339.2865174

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!