Mostra museo postale

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Andando verso oriente in quella caratteristica ed austera città mitteleuropea che è Trieste, dino all'11 giugno prossimo il viaggiatore può soffermarsi a visitare una mostra del tutto particolare che si tiene presso il Museo postale della città.

Ospitato nel maestoso palazzo delle Poste, in piazza Vittorio Veneto, curato egregiamente dalla dr.ssa Chiara Simon che è l'animatrice di mostre temporanee che hanno risonanza oltrefrontiera.

Aperto anche la domenica mattina il visitatore può dedicare un po' del suo tempo e troverà esposti documenti postali e storici che riguardano la disinfezione della corrispondenza nei secoli.

Parrebbe una passione riservata a pochi collezionisti in cerca di stravaganze. Eppure scoprirà che ancor oggi in tutto il mondo v'è timore di contaminazioni attraverso la posta.

Il terrore dell'antrace è di questi giorni del secolo XXI e si potrà osservare come negli USA la corrispondenza viene sottoposta a trattamento con raggi x per eliminare batteri mortali indesiderati.

E cercare questi pezzi può diventare una passione interessante e originale di poco costo.

E così sotto gli occhi protettivi di un San Rocco tradizionale in effigie popolare potrà vedersi qualche corrispondenza antica "netta dentro e fuori", fino a terminare con quell'inquietante busta regolarmente viaggiata nel 1990 proveniente da New York affrancata con un francobollo iraniano che prefigura attentati ben undici anni prima dell'evento realmente accaduto.

Fonte: Umberto Bocus - Venezia

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!