Massimiliano Naglia: Gli occhi della solitudine

Notizia inserita il 12/10/2010

Sabato 16 ottobre alle 18, nella sala di lettura della Libreria
Minerva di via san Nicolò 20 (Trieste), presentazione del libro

"Gli occhi della solitudine"

(Pendragon edizioni) di Massimiliano Naglia

Sarà presente l'autore.

Letture di Andrea Dondi e musiche di Luigi Montani

Il libro

Un uomo e una donna si incontrano ai margini delle rispettive vite, si conoscono, si cercano, forse si amano. La loro profonda affinità di sensi resiste alle distanze, alle paure, a un lento distacco. Va oltre le parole pronunciate e quelle taciute. La musica e la poesia sono l'accordo cui si intona il tempo, nel quale il rapporto, fisicamente confinato dentro brevi parentesi, si diffonde e si distende. Nella consapevolezza di una fine annunciata, l'autore rivive con dolce meraviglia il sogno che, discreto nel cuore, resta presente come il lato accarezzato, e negato, di una scelta.

L'autore

Massimiliano Naglia vive a Bologna, è laureato in ingegneria e opera attualmente come manager nel settore finanziario. Amante della lettura, ha sempre avuto una grande passione per la poesia e la letteratura. Questo è il suo primo romanzo.

Per ulteriori informazioni:

Libreria Minerva
Via San Nicolò 20
34121 Trieste

Telefono 040-369340
libreria.minerva@tiscali.it
www.libreria-minerva.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!