Paolo Zardi: Il giorno che diventammo umani

Notizia inserita il 28/11/2013

Mercoledì 4 dicembre alle 18.30, nella sala di lettura della Libreria Minerva di via san Nicolò 20 (Trieste), lo scrittore Paolo Zardi presenterà la sua nuova raccolta di racconti "Il giorno che diventammo umani", pubblicata da Neo edizioni. Ne parlerà con il poeta e critico letterario triestino Luigi Nacci e con il letterato Gianfranco Franchi.

Il libro

Qual è il giorno in cui siamo diventati umani? Quale l'attimo in cui questa consapevolezza ci ha invaso? Questa la domanda che Paolo Zardi fa al lettore. Ma prima lo chiede ai personaggi che animano queste pagine. Un padre che cova l'insopprimibile desiderio che sua figlia non somigli alla madre; una moglie che nell'istante assoluto del pentimento capisce che tradirà ancora; un vecchio che ad ogni compleanno avverte quanto sia difficile morire; una vedova all'ossessiva ricerca di un'alternativa ai ricordi; una dottoressa che, per un momento, vede nel corpo attraente di un paziente la giovinezza che avrebbe avuto suo figlio. Creature sospese tra l'amore e il dolore, tra desiderio e paura, tra la vergogna e la grazia.

Paolo Zardi

Paolo Zardi ha esordito nel 2010 con la raccolta di racconti "Antropometria"; nel 2012 è uscito il romanzo "La felicità esiste". Suoi racconti sono inclusi nelle antologie "Giovani cosmetici", "Storie di martiri, ruffiani e giocatori", "Il futuro che non c'era", "Cronache vere", "ESC - Quando tutto finisce".

Per ulteriori informazioni:

Libreria Minerva
Via San Nicolò 20
34121 trieste

Telefono 040-369340
libreria.minerva@tiscali.it
www.libreria-minerva.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!