Autori triestini a Pordenonelegge

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Torna a Pordenone la manifestazione Pordenonelegge, festival del libro giunto quest'anno alla sesta edizione.

Tra gli ospiti più attesi della manifestazione il triestino Claudio Magris che avrà l'onore di inaugurare ufficialmente la manifestazione, venerdì 23 settembre alle ore 18:00. Con l'occasione Magris presenterà anche il suo ultimo libro "Alla cieca" che ha già riscosso grande successo di pubblico e critica.

Tra i triestini presenti vi sarà anche Mauro Covacich.

Numerosi i nomi di spicco della letteratura nazionale ed internazionale, primo fra tutti il cileno Luis Sepulveda, che con i suoi romanzi e i suoi racconti ha fatto piangere, sognare e riflettere mezzo mondo. Amato da grandi e piccini (quale bimbo non conosce la meravigliosa "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare", trasposta in versione cinematografica in un cartoon "made in Italy"), Sepulveda sarà presente domenica 25 alle or 17:30 presso il teatro Verdi con un incontro dal tema "I peggiori racconti dei fratelli Grimm".

Tra gli altri ricordiamo anche Alessandro Piperno, autore rivelazione dell'anno, Mauro Corona, noto ai più per le sue storie di montagna e di animali e la simpaticissima Luciana Littizzetto.

Una vera chicca è rappresentata dalla presenza del filosofo - scrittore Peter Singer che, assieme a Paola Cavalieri, sabato 24 settembre, alle ore 16.00, presso il Teatro Verdi, terrà un incontro dal titolo "Per una visione allargata dei diritti. I trent'anni di Animal Liberation". Lo stesso giorno Peter Singer, il cui testo "Liberazione animale" è uno dei principali (se non il principale) riferimento del movimento animalista internazionale, terrà inoltre una lezione di etica dal titolo "Cambiare etica" alle ore 19:00 presso il convento di San Francesco.

Nel corso della manifestazione si terrà inoltre un'iniziativa collaterale, finalizzata alla raccolta di fondi da destinare all'Associazione ONLUS "In missione con noi", impegnata da anni a gestire un ospedale rurale africano; a tutti gli autori presenti verrà chiesto di donare un libro a loro particolarmente caro, di apporvi una speciale "dedica" e di autografarlo. Domenica 25 i libri così raccolti verranno messi all'asta e il ricavato sarà devoluto a sostegno delle iniziative della ONLUS umanitaria.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!