Trieste Scritture di Frontiera - Premio Umberto Saba

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Sono aperte le iscrizioni al IX Concorso letterario Internazionale "Trieste Scritture di Frontiera - Premio Umberto Saba". Articolato in sezioni di poesia, narrativa, teatro, traduzione, 'Giuliani nel Mondo' (riservata ai corregionali emigrati) e 'Scritture di Frontiera', è aperto alla partecipazione di autori di ogni Paese.

Il concorso è organizzato dall'associazione Altamarea, con la collaborazione dell'Assessorato alle Attività Produttive della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e degli Assessorati alla Cultura della Provincia e del Comune di Trieste. Partecipano inoltre l'Università, la Biblioteca Statale e il P.E.N. Club di Trieste, e -tra gli altri- l'Editrice Ibiskos, le associazioni Giuliani nel Mondo, Trieste Arte&Cultura, La Macchina del Testo e Gruppo 85.

Scopo del "Premio Umberto Saba" -nato in una città di confine, multiculturale e multinazionale quale Trieste- è stimolare la conoscenza e il dialogo tra culture diverse tramite il linguaggio universale dell'arte. Tra i vincitori delle precedenti edizioni figurano gli scrittori Predrag Matvejevic, Enzo Bettiza, Abdulah Sidran (Sarajevo), Aljosa Paris Curavic (Slovenia) e Drazan Guniaca (Croazia), i poeti Luciano Erba, Maurizio Cucchi, Sergio Penco, Aleksj Pregarc (Italia), Gerald Parks (USA), Gezim Hajdari (Albania), Tomaz Salamun (Slovenia), Mirella Malusà (Croazia), ed Egi Volterrani, traduttore dello scrittore franco-libanese Amin Maalouf.

Il concorso è a tema libero e le opere possono essere in italiano o anche in altre lingue, purché con una traduzione in italiano. Le opere concorrenti dovranno essere consegnate entro il 15 novembre a: 'Trieste Scritture di Frontiera 2006' c/o Biblioteca Statale di Trieste, Largo Papa Giovanni XIII n. 6, 34123 Trieste (per le spedizioni farà fede la data del timbro postale).

Il bando di concorso dettagliato è disponibile sul sito web http://www.bekar.net. Altre informazioni presso la presidente dell'associazione Alta-marea, dott.ssa Rina Anna Rusconi, ai telefoni n. 040/569234, 347/2112218 o all'e-mail: rinaanna.rusconi@tiscalinet.it.


Il Concorso Internazionale "Trieste Scritture di Frontiera - Premio Umberto Saba" è articolato in sezioni inedite di poesia e lavori teatrali, ed edite per 'Giovani Poeti', 'Giuliani nel Mondo' e 'Scritture di Frontiera'. La partecipazione è aperta ai cittadini di tutti i Paesi, con l'eccezione della sezione 'Lavori teatrali', riservata ad autori residenti od originari del Friuli Venezia Giulia, Austria, Slovenia e Croazia.

La giuria si riserva inoltre di conferire autonomamente dei premi per le sezioni di poesia, narrativa e traduzione edite, senza la necessità per gli autori di inviare le proprie opere al concorso. Il concorso intende infatti valorizzare anche agli scrittori che non compaiono nei grandi circuiti dell'editoria, che hanno difficoltà ad emergere o che, per ragioni diverse, sono oggetto di discriminazioni nella diffusione delle loro opere. In tal senso il Premio "Trieste Scritture di Frontiera" fa propri i principi del P.E.N. Club Internazionale di garantire la libertà di parola e di schierarsi in difesa di ogni espressione artistica.


A chiusura del Concorso sono previste la pubblicazione (o la messa in scena, per i lavori teatrali) delle opere vincitrici, e delle recensioni. Sono previsti premi in denaro per i vincitori, oltre a targhe, diplomi e riconoscimenti. Per la sezione 'Giuliani nel Mondo' il vincitore riceverà in premio un viaggio di andata e ritorno dall'attuale paese di residenza a Trieste.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!