Tahar Ben Jelloun

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Per la rassegna "Incontriamo la cultura", a cura dell'Assessorato alla Cultura della Provincia di Trieste e dell'associazione Altamarea, al Caffè S. Marco di via Battisti 18 (a Trieste) s'inaugura un ciclo di appuntamenti alla scoperta della letteratura mediterranea: giovedì 17 novembre alle ore 17.30 Patrizia Vascotto proporrà un'introduzione allo scrittore franco-marocchino Tahar Ben Jelloun e l'ascolto di alcuni suoi brani, letti da Carlo Pallavidino.

L'incontro, ad ingresso libero, sarà introdotto da Rina Anna Rusconi, presidente dell'associazione Altamarea.

Tahar Ben Jelloun è considerato uno dei più interessanti autori magrebini in lingua francese; nei suoi libri non descrive un Marocco da cartolina, ma affronta spesso problematiche d'attualità e della condizione femminile. Fra i temi trattati da Ben Jelloun figurano il confronto tra civiltà, l'identità, i valori dei popoli e l'integrazione, per i quali ha ricevuto dal segretario dell'ONU, Kofi Annan, il premio 'Global Tolerance Award'. Tra i riconoscimenti che gli sono stati conferiti figura anche la Medaglia del Senato della Repubblica Italiana.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!