Ezio Berti: "Tiberio Gracco. La grande illusione."

Notizia inserita il 3/03/2012

Mercoledì 7 marzo alle 17, nella sala di lettura della Libreria Minerva di via san Nicolò 20 (Trieste), presentazione di "Tiberio Gracco. La grande illusione" di Ezio Berti (Ibiskos editrice Risolo). Intervengono Gabriella Valera Gruber e Antonietta Risolo. Lettura di Nikla Panizon.

Il libro È Spurio Postumio, suo amico d'infanzia, a raccontare la vita e la morte di Tiberio Gracco, tribuno della plebe nel 133 a.C., giovane dalle idee politiche rivoluzionarie che viene ucciso per questo. Attraverso il racconto di Spurio, Ezio Berti ci guida nella Repubblica romana nel momento della nascita dell'imperialismo in Occidente. Ambientati in templi, ville e luoghi meravigliosi, emergono i contrasti scatenati dall'ingordigia e dalla voglia di supremazia dei potenti.

L'autore Ezio Berti è nato a Chioggia nel 1943. Dal 1955 vive a Trieste. Appassionato di letteratura e storia antica, ha scritto numerosi saggi sulla Repubblica romana e sui lirici greci, un commento al Vangelo secondo Matteo, un racconto ambientato nella Tergeste romana e un Dizionario comparato fra le lingue latina, greca e sanscrita.

Per ulteriori informazioni:

Libreria Minerva
Via San Nicolò 20
34121 trieste

Telefono 040-369340
libreria.minerva@tiscali.it
www.libreria-minerva.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!