Tra i vetri

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

TRA I VETRI- omaggio a Bruno Munari nel centenario della nascita
Sculture aeree nella serra
Workshop-in-progress tra opera d'arte e sperimentazione

Trieste, Serre di Villa Revoltella, via Marchesetti 37
Inaugurazione: venerdý 18 maggio 2007, ore 18,30

Promotori:
Comune di Trieste
Assessorato alla Cultura
Assessorato all'educazione, infanzia, giovani, universitÓ e ricerca
Gruppo Immagine

Opere di Adriano Bon, Bruno Chersicla, Isidoro Dal Col, Riccardo Dalisi, Matteo Fanni Canelles, Gruppo &, Paolo Cervi Kervischer, Jasna Mark¨, Bruno Munari, Enzo Navarra, Renzo Possenelli, Mario Sillani, Studiopenspace, Giorgio Valvassori, Franco Vecchiet a cura di Gruppo Immagine

Allestimento: Comunicarte

Collezionisti: Maurizio Corraini Arte Contemporanea, Adalberto Mestre

Venerdý 18 maggio alle ore 18,30 si inaugura la mostra in progress "Tra i Vetri" curata da Gruppo Immagine che intende rendere omaggio alla complessa e raffinata personalitÓ di Bruno Munari nel centenario della nascita. Celebre artista fu attivo protagonista del panorama culturale italiano e con Dorfles - una sua importante mostra personale Ŕ attualmente aperta al Museo Revoltella - tra i fondatori del Mac (Movimento Arte Concreta).

La mostra, che fa parte di una serie di manifestazioni dedicate all'artista si pone come momento di riflessione attorno alla problematica della leggerezza - di materia, di spirito, di intelletto - che tanto segna l'operato munariano.

La Serra della Villa Revoltella di Trieste ospiterÓ cosý sculture aeree di Munari, Dalisi , Chersicla ed altri artisti che via via interverranno nello spazio in un work in progress con l'ambiente, con la sua identitÓ, con le sua fisionomia. Luci e ombre, trasparenze e opacitÓ, ritmo e variazioni e ancora volumi, superfici, sensi e suggestioni saranno i "luoghi operativi" di questa manifestazione che propone opere di matrice relazionale, che cioŔ prendono il lÓ dal loro "mettersi in rapporto con", dalla vicinanza con l'altro, dalla sinergia con l'ambiente. La Serra di trasformerÓ dunque in un open space attraverso giochi di luce, musica, forme e linee, spazi chiusi ed aperti in una continua modifica della percezione del reale.

Il progetto visivo sarÓ accompagnato da una serie di interventi di studiosi ed operatori culturali che esploreranno da diversi punti di vista la relazione tra l'artista e la realtÓ:Nadia Bassanese, Aldo Castelpietra, Andrea Colla, Giorgio Dendi, Maurizio Fanni. Il programma prevede poi la partecipazione straordinaria, il 26 maggio, di Marco Ferreri, uno tra i pi¨ apprezzati designer italiani, curatore a Mantova di Festivaletteratura e collaboratore di Bruno Munari.

Il calendario degli interventi sarÓ presentato all'apertura della mostra.

info@gruppoimmagine.com
orari. lunedý/sabato 16-19
domenica 10-13/16-19

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!